Username
Password
30 gennaio 2015
vita lavoro, cercare e offire lavoro nel terzo settore
vita lavoro, cerco e offro lavoro nel non profit, per enti e candidati
Cerca e offri lavoro nel terzo settore. Per enti e candidati.
mensile vita, abbonamenti, leggi il magazine online
mensile vita, abbonamenti, leggi il magazine online
Abbonati al nostro mensile.
In versione carta e online.
vita network, energia e vantaggi per le associazioni e le ong
vita network, energia e vantaggi per le associazioni e le ong
La rete del non profit.
Scopri vantaggi e servizi.
Schermata 2015 01 29 alle 18.02.14

Quirinale

Moro: «Mattarella, garante di una Costituzione viva»

di Lorenzo Maria Alvaro

A fare il ritratto dell’unico candidato sul tavolo per il Colle è Giovanni Moro, sociologo, figlio dello storico leader DC e legato da una trentennale amicizia con Sergio Mattarella. «Non è un comunicatore ma sa ascoltare ed è capace di vedere cosa succede nell’attivismo civico trovando sempre modo di coinvolgerlo senza precettarlo»

Foto

Il giudice costituzionale indicato da Renzi fu il ministro della Difesa che liquidò la leva obbligatoria aprendo la strada al nuovo servizio civile. Che doveva «garantire l'accoglimento di tutte le domande» da parte dei ragazzi

Schermata 2015 01 29 alle 11.17.54

Entra nel vivo l'elezione del Presidente della Repubblica. L'ex presidente della Camera e leader di Rifondazione Comunista non ha dubbi: «si cerca una figura che garantisca governabilità. Invece servirebbe un uomo esterno all’arena politica, che abbia vissuto con e per gli ultimi, che ricomponga la frattura tra il popolo e le élite. Un barbaro ma senza barbarie»

darfur

Il divieto totale da parte delle autorità sudanesi di accedere allo stato del Blue Nile, ha reso impossibile per l'associazione rispondere alle emergenze. Che denuncia: «Un jet della Forza aerea sudanese ha bombardato deliberatamente un nostro ospedale»

i più letti
VITA CHANNEL
scelte per voi
LA FRASE DEL GIORNO

«Non è perché le cose sono difficili che noi non osiamo, è perché non osiamo che esse sono difficili.»

Seneca