VITA

Un’oasi romagnola all’insegna del bio

31 Luglio Lug 2003 0200 31 luglio 2003

Nella quiete di Monte Colombo, a un passo da Rimini, un’azienda agrituristica a misura di natura dall’architettura ai prodotti (di Michela Luison).

  • ...
  • ...

Nella quiete di Monte Colombo, a un passo da Rimini, un’azienda agrituristica a misura di natura dall’architettura ai prodotti (di Michela Luison).

Un intero casale realizzato in legno secondo le regole della bioarchitettura. Una proprietà agricola di 23 ettari convertita alla coltivazione biologica e un vecchio vagone ferroviario trasformato in ristorante, dove poter degustare il ?menù del contadino?, a base di carni, verdure, legumi e vini di produzione. Questo e molto altro troverete presso l?azienda agrituristica Il mio casale nella quiete di Monte Colombo, in provincia di Rimini. Un paesino dell?entroterra romagnolo, a pochi minuti da Riccione e Cattolica. E, a pochi metri dall?agriturismo, troverete il centro benessere Villa Leri, una splendida costruzione che si affaccia sulle rive di un piccolo lago le cui acque riposano su di un fondale di fango e argilla. Sette le camere, tutte dotate di servizi privati, e molte le attività agricole cui quotidianamente gli ospiti possono assistere. Non solo la coltivazione dei cereali (frumento, farro, grano saraceno) che sono periodicamente messi a rotazione con ceci, favino e pisello proteico, per salvaguardare la salute del terreno. Ma anche la coltivazione degli ortaggi e della frutta di stagione, ampiamente impiegati per la produzione di conserve e marmellate fatte in casa. E infine l?allevamento di pollame, galline ovaiole, e piccioni da riproduzione alimentati solo con i foraggi biologici dell?azienda. Grande vanto de Il mio casale è poi la produzione di vini doc superiori e biologici, Sangiovese e Trebbiano di Romagna, accanto a quella altrettanto pregiata dell?olio di oliva spremuto a freddo. Tutte produzioni certificate dal marchio dell?associazione Suolo e Salute, uno dei nove organismi per il controllo sulle coltivazioni biologiche autorizzati dal ministero delle Politiche agricole. Nei dintorni dell?azienda si raggiungono facilmente sia le spiagge di Rimini e Cattolica che la città di Cesena, con le sue antiche e suggestive mura dal perimetro a forma di scorpione, e la rocca, una delle più imponenti fortificazioni militari romagnole. Per chi è invece alla ricerca di percorsi enogastronomici la prima tappa è a Sogliano al Rubicone, per degustare l?ottimo formaggio di fossa, stagionato in grotte di tufo secondo una tecnica del XV secolo. Altre due tappe da fare sono Sarsina, nota per la sua tradizionale pagnotta pasquale,e Bagno di Romagna, dove si devono assaggiare sia il ravaggiolo, un formaggio fresco di latte vaccino, sia il pecorino in foglia di fico lasciato stagionare in anfore di terracotta. Il costo giornaliero per un soggiorno di minimo tre notti in questo paradiso va dai 58 euro in pensione completa ai 41 in mezza pensione. Ma come si raggiunge l?agriturismo? Dalla A14 (Bologna - Bari) si imbocca l?uscita per Rimini sud o Cattolica e si prosegue in direzione di Monte Colombo.

Michela Luison

Agriturismo Il mio casale Via Canepa 700 Monte Colombo (Rimini) tel. 0541.985164 fax. 0541.985126 info@ilmiocasale.it