VITA

Usura, riapre fondo per le vittime dell'estorsione

13 Marzo Mar 2007 0100 13 marzo 2007

Lo comunica la prefettura di Roma

  • ...
  • ...

Lo comunica la prefettura di Roma

Sono stati riaperti i termini di presentazione delle domande per la concessione dei benefici dell'elargizione e del mutuo a favore delle vittime dell'estorsione e dell'usura. Lo comunica la prefettura di Roma, spiegando che si tratta di un effetto del dl 17 del 26 dicembre 2006 convertito, con modificazioni, dalla Legge 47 del 26 febbraio 2007.

Tutte le domande dovranno essere presentate entro 240 giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto legge (quindi dal 27 febbraio 2007). La riapertura dei termini riguarda fatti relativi al reato di estorsione denunciati o accertati dal 1° gennaio 1990 in poi e fatti relativi al reato di usura verificati dopo il 1° gennaio 1996.

Sarà possibile anche integrare domande già presentate e chiedere il riesame di decisioni gia' adottate. Per ulteriori chiarimenti è possibile rivolgersi agli uffici della Prefettura di Roma. Domani alle ore 9,30, a Palazzo Valentini, la Prefettura ha convocato un incontro con le Associazioni e le Fondazioni Antiracket e Antiusura durante il quale verranno illustrate le novità della nuova normativa.