VITA

"Amore" un anno dopo: i ringraziamenti di AiBi

11 Maggio Mag 2007 0200 11 maggio 2007

AiBi con il sostegno a distanza ha realizzato ludoteche nei centri per bambini abbandonati del Marocco

  • ...
  • ...

AiBi con il sostegno a distanza ha realizzato ludoteche nei centri per bambini abbandonati del Marocco

E? passato un anno dalla trasmissione sul sostegno a distanza ?Amore? di Raffaella Carrà, in onda su RaiUno: grazie alla generosità dei sostenitori oggi migliaia di bambini abbandonati da Rabat a Fes, da Casablanca a Meknes hanno la possibilità di partecipare a attività ludico-ricreative, avere un supporto psico-sociale e, soprattutto, sentirsi importanti per qualcuno.

Inoltre in ogni centro, grazie ai sostenitori di ?Amore?, Amici dei Bambini ha realizzato la costruzione di una ludoteca, affinché il gioco possa diventare uno strumento educativo e di supporto per i bambini abbandonati, e la creazione di equipe multi-disciplinari a servizio dei minori accolti.

Dai bambini di Rabat, Fes, Meknes e Casablanca arriva un particolare ringraziamento a tutti i sostenitori che fino ad oggi li hanno accompagnati e continueranno a sostenerli per realizzare il loro desiderio di famiglia.