VITA

Trapianti: donatori - 5%

8 Novembre Nov 2007 0100 08 novembre 2007

Così Nanni Costa, direttore del Centro nazionale trapianti al COM-PA

  • ...
  • ...

Così Nanni Costa, direttore del Centro nazionale trapianti al COM-PA

''Cogliamo l'occasione di COM-PA per avanzare una proposta operativa e chiedere che le Regioni siano presenti al tavolo delle associazioni per costruire una rete e percorsi condivisi''. Cosi' Alessandro Nanni Costa, Direttore del Centro Nazionale Trapianti, ha aperto i lavori del convegno ''Donazioni e trapianti: percorsi di comunicazione'', che si e' svolto al Salone Europeo della Comunicazione Pubblica dei Servizi al Cittadino e alle Imprese, al quartiere fieristico di Bologna. Nel 2007 - ha riferito - in Italia si e' registrata una diminuzione dei donatori di organi e tessuti del 5%, dopo anni di costante crescita. ''Stiamo lavorando - ha spiegato Nanni Costa - affinche' la dichiarazione di volonta' per la donazione possa essere fatta anche nei Comuni e non piu' solo nelle ASL''. Al convegno hanno partecipato anche Donato Greco, capo del Dipartimento Prevenzione e Comunicazione del Ministero della Salute, e Vincenzo Passarelli, presidente AIDO nazionale, che hanno sottolineato l'importanza di una corretta informazione in materia di donazione e trapianti. Al centro dell'incontro le prospettive di collaborazione tra la rete trapiantologica, le associazioni, le istituzioni territoriali e le amministrazioni per promuovere e realizzare una comunicazione vicina al cittadino. Il Centro Nazionale Trapianti, che partecipa per la prima volta alla kermesse bolognese, ha presentato anche il kit di materiali informativi realizzato per le scuole medie e superiori, dal titolo ''