Non Profit

A UGO GREGORETTI IL PREMIO ILARIA ALPI 2009 ALLA CARRIERA

15 Maggio Mag 2009 1719 15 maggio 2009

A Ugo Gregoretti il Premio Ilaria Alpi 2009 alla Carriera.

  • ...
  • ...

A Ugo Gregoretti il Premio Ilaria Alpi 2009 alla Carriera.

Questa la motivazione:

“Giornalista, autore teatrale e televisivo, regista, attore, sempre uomo d’alto impegno intellettuale e civile. La lunga carriera di Ugo Gregoretti lascia un segno significativo di innovazione nell’informazione televisiva come nel mondo dello spettacolo e del cinema italiano. Già agli albori della televisione, in una Rai che esprime il profondo cambiamento in corso nel Paese e ne accompagna la crescita contraddittoria, la capacità di Gregoretti di rappresentare la realtà con pungente ironia e insieme con la forza della denuncia, apre la strada ad un nuovo giornalismo, che attraverso l’inchiesta, il rèportage di costume, la presa diretta, spezza il conformismo appiattito dell’ufficialità e del potere.

A viso aperto, sempre presente nel dibattito culturale e nelle battaglie civili del mondo dello spettacolo, con la determinazione di chi crede nella comunicazione come strumento di memoria, di conoscenza, di cambiamento, Ugo Gregoretti traccia negli anni un percorso di coerenza e di stile oggi raro, ma più che mai attuale e necessario”.

La cerimonia di consegna si è svolta, venerdì 15 maggio, ore 11, presso la Provincia di Roma, Palazzo Valentini – Sala della Pace, Via IV Novembre 119/A, Roma.

All’incontro organizzato in collaborazione con Provincia di Roma e Coop sono intervenuti: Giorgio e Luciana Alpi, Italo Moretti Presidente Giuria Premio Giornalistico Televisivo Ilaria Alpi, Aldo Soldi Presidente Coop-Ancc, Pasquale D’Alessio Presidente Associazione Ilaria Alpi.

Con i saluti di Nicola Zingaretti Presidente Provincia di Roma.

E’ un premio che diversamente da altri mi commuove – ha dichiarato Ugo Gregoretti –

Mi onora perché è il premio Ilaria Alpi e rappresenta il massimo riconoscimento che la mia esperienza di giornalista televisivo ha ricevuto. Fino ad oggi, la mia valenza in questo ambito è stata messa un po’ in ombra dal marasma di tutte le mie professioni, così tante da portarmi a definirmi un autore multimeticcio di teatro, di opera, di cinema, di intrattenimento e spettacolo, di informazione.

Un premio così prestigioso, aggiunge un quoziente di soddisfazione e riconoscenza in più”.

Durante la cerimonia sono stati proiettati stralci delle inchieste di Ugo Gregoretti, tratte da Controfagotto programma di approfondimento sul costume italiano degli anni Sessanta. Ha Chiuso la mattinata, la proiezione del primo spot televisivo Coop realizzato negli anni settanta proprio da Ugo Gregoretti. Rigorosamente in bianco e nero, i suoi spot raccontano storie di lavoro per arrivare a precisare quale fosse allora la funzione della
più importante insegna della grande distribuzione in Italia. Gregoretti oltre che da regista vi partecipa da vero e proprio testimonial affiancato da uno dei suoi due figli.

Per Coop è la prima di una serie di campagne di comunicazione televisiva che
dopo Gregoretti vedono la partecipazione di Peter Falk in veste di
Tenente Colombo (anni Ottanta) e negli anni Novanta la firma di Woody Allen.

Ugo Gregoretti, nato a Roma nel 1930, è uno dei più importanti registi italiani del dopoguerra e un acuto interprete dei cambiamenti del nostro paese. È stato tra i pionieri che in Italia hanno inventato la televisione. Anzi, come egli stesso tiene a precisare, le televisioni.

Infatti, il suo lavoro, dal 1954 fino a oggi, abbraccia i generi più disparati, dal documentario allo sceneggiato, dal réportage alla breve notazione di costume.

(in allegato la biografia completa).

In passato il Premio Ilaria Alpi alla Carriera è stato attribuito a Enzo Biagi (2005) Ryszard Kapuscinski (2006), Emilio Rossi (2007), Giorgio Bocca (2008).

Da quindici anni il Premio Ilaria Alpi valorizza l’inchiesta televisiva e le produzioni indipendenti e promuove un giornalismo fatto con coraggio, scrupolo investigativo, onestà intellettuale e dignità.

Il Premio Giornalistico Televisivo Ilaria Alpi, giunto alla sua XV edizione, si svolgerà al Palacongressi di Riccione il 18,19,20 giugno (www.ilariaalpi.it).

Il Premio Ilaria Alpi è promosso da Regione Emilia Romagna, Provincia di Rimini, Comune di Riccione e Associazione Ilaria Alpi Comunità Aperta.

In collaborazione con: Rai, Ordine dei Giornalisti dell’Emilia Romagna, Federazione Nazionale della Stampa, Usigrai, Assemblea Legislativa Regione Emilia Romagna, Ega (Edizioni Gruppo Abele), Corso di laurea di Scienze della Comunicazione Università di Bologna.

Con l’Alto Patronato della Presidenza Repubblica Italiana, con il patrocinio di Presidenza Camera dei Deputati, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, Commissione Nazionale italiana per l’Unesco, Ordine dei Giornalisti Nazionale, Rai – Segretariato Sociale. E con il patrocinio dell'Unesco.

Partner: Coop Italia, Hera Rimini,Fondazione Unipolis , Block 60, Hi-net, Aeroporto Federico Fellini Rimini, Hotel Luna.

Media Partner: Rai Tre, Rai News 24, Rai Sat Extra, Current tv (Sky 130).

Media partener locali: Il Ponte, News Rimini, Radio Icaro, Icaro Rimini Tv e Corriere Romagna.

Premio Giornalistico Televisivo "Ilaria Alpi"
c/o Villa Lodi Fè - Viale delle Magnolie, 2 47838 RICCIONE (RN) – ITALY

tel: + 39 0541 691640, fax: + 39 0541 475803 info@ilariaalpi.it

Segreteria: Barbara Bastianelli 335.1386454
Ufficio Stampa: Roberta Silverio 338.3505349