USURA

Protocollo di intesa a Bari

5 Marzo Mar 2010 1355 05 marzo 2010

Lo firmano Fondazione San Nicola e Santi Medici Onlus, la Consulta Nazionale Antiusura Onlus e il Consiglio Notarile Distrettuale

  • ...
  • ...

Lo firmano Fondazione San Nicola e Santi Medici Onlus, la Consulta Nazionale Antiusura Onlus e il Consiglio Notarile Distrettuale

Sabato 6 marzo, alle ore 10.00, verrà sottoscritto un protocollo di intesa tra la Fondazione San Nicola e Santi Medici Onlus, la Consulta Nazionale Antiusura Onlus e il Consiglio Notarile Distrettuale di Bari, presso la sede del Consiglio Notarile in via Calefati 89, in favore dei cittadini vittime di usura.

L’iniziativa, alla quale interverranno autorità ecclesiastiche, civili e militari, nasce dalla consapevolezza che l’usura e le organizzazioni criminali che ai fini di riciclaggio usano l’usura, incidono sul tessuto economico e sociale del territorio danneggiando la possibilità di sviluppo e di benessere della comunità.

In questo quadro il Consiglio Notarile di Bari si impegna a prestare consulenza gratuita su tutti i problemi di attinenza notarile ogni martedì presso la sua sede, previo appuntamento telefonico. Il Consiglio applicherà costi estremamente ridotti ai servizi, ed in particolare su richiesta della Fondazione o della Consulta, alle stipule dei mutui per tutti i soggetti che siano vittime di usura, sovraindebitate o che siano ritenuti meritevoli di tutela. Allo stesso tempo la Fondazione e la Consulta potranno rivolgersi direttamente ai notai del Distretto, tutti disponibili a rotazione.

“Ci facciamo promotori dell’iniziativa, ha dichiarato il notaio Biagio Spano, Presidente del Consiglio Notarile di Bari, con l’auspicio di mantenere vigile l’attenzione dell’opinione pubblica su una piaga sociale antica, divenuta oggi ancora più drammatica per la grave crisi in atto. Il Notariato, infatti, quale istituzione di protezione del sistema economico e sociale in momenti essenziali della vita delle persone e delle imprese, nella sua funzione di garanzia è da sempre attento agli interessi dei cittadini e della società, ponendosi a tutela dei soggetti economicamente più deboli”.

Il segretario della Consulta Nazionale Antiusura Onlus, Monsignor Alberto D’Urso, nonché Presidente della Fondazione antiusura San Nicola e Santi Medici Onlus di Bari, ha aggiunto che “i due enti svolgono un’azione di prevenzione di carattere educativo e informativo promuovendo la cultura della solidarietà, della legalità e la conoscenza delle leggi sull’usura, permettendo che le vittime prostrate dai debiti abbiano accesso a finanziamenti bancari idonei. La Fondazione e la Consulta, infatti, al fine di realizzare un’azione sempre più coordinata per individuare le cause dell’usura e armonizzare gli interventi tecnici, sono aperte ad ampliare la sintonia con enti ed istituzioni che condividono i loro ideali e scopi sociali”.