Giappone

Fukushima n.1 la pericolosità potrebbe salire a 6

25 Marzo Mar 2011 1029 25 marzo 2011

Lo dice l'Agenzia nipponica per la sicurezza nucleare

  • ...
  • ...

Lo dice l'Agenzia nipponica per la sicurezza nucleare

L'Agenzia nipponica per la sicurezza nucleare ha indicato oggi che potrebbe rialzare la valutazione della crisi dell'impianto di Fukushima n.1, colpito duramente dal sisma/tsunami dell'11 marzo, a livello 6 («o grave incidente»), dopo la raccolta di dati sui livelli di radiazione nelle regioni limitrofe. Lo indicano i media nipponici. Un livello ancora inferiore a quello di Cernobyl che fu di livello 7, il massimo nella scala INES dell’AIEA, ma di poco. Nel frattempo giunge un altro allarme. La vasca del reattore n.3 della centrale nucleare giapponese di Fukushima, che contiene le barre di combustibile, potrebbe essere danneggiata. Lo ha annunciato la Tepco, il gestore dell'impianto. «È possibile che la vasca contenente le barre di combustibile nel reattore sia danneggiata», ha detto all'Afp un responsabile della Tepco.