Telethon

In bicicletta per raccogliere fondi

10 Maggio Mag 2011 2101 10 maggio 2011

Un ex dipendente Bnl proverà a raggiungere Seattle partendo da New York

  • ...
Cd7772862c1114626d76ef3ac52e18e5
  • ...

Un ex dipendente Bnl proverà a raggiungere Seattle partendo da New York

In bicicletta per 5.532 chilometri, “coast to coast” da New York a Seattle. È l’impresa che si apprestano a compiere Leonardo Valentini, 63 anni ex dipendente della Banca Nazionale del Lavoro (in pensione da 5 mesi) e il fratello Enrico (65 anni) con l’obiettivo di raccogliere fondi per Telethon. Assieme a loro ci saranno anche l’ex professore alla New York University Alberto Ottaviani (che percorrerà il tratto fino alle Cascate del Niagara e dal Montana fino all'Oceano Pacifico) e l’aretino Paolo Conti (che correrà fino a Niagara Falls). L’evento è stato presentato oggi a Firenze, in Palazzo Vecchio, dal presidente della commissione sviluppo economico Enrico Bertini, dal presidente del circolo ricreativo Bnl Giampaolo Lari e dai protagonisti. «Ospitiamo volentieri in Palazzo Vecchio la presentazione di questa iniziativa», ha sottolineato Bertini, «perchè va a sostenere un progetto importante come quello di Telethon. Si tratta di un’impresa originale attraverso 10 stati, con sconfinamenti anche in Canada, che sicuramente saprà attrarre migliaia di contatti e che a loro volta attiveranno donazioni per la ricerca da parte di Bnl». “Bnl in Action” infatti è un progetto nato con l’obiettivo di estendere l’impegno per la raccolta fondi a favore di Telethon verso il target dei giovani e, più in generale, di tutti coloro che utilizzano i social network come facebook. La piattaforma principale è www.bnlinaction.it, sito all’interno del quale gli utenti hanno la possibilita' di donare il proprio contributo attraverso una modalità indiretta: scrivendo un messaggio nell’apposito form e condividendolo su Facebook. Al raggiungimento di 40 mila messaggi, Bnl donerà 1 euro a Telethon per ogni post condiviso. Gli utenti hanno, inoltre, la possibilità di seguire l’azione e di dare il proprio contributo anche sulla fan page “BNL per Telethon”, all'interno della sezione dedicata all'iniziativa. Il sito mette inoltre a disposizione degli utenti la possibilità di effettuare donazioni online, tramite carta di credito. Per oltre settanta giorni sarà possibile seguire i due protagonisti dell’iniziativa, che metteranno a disposizione degli utenti foto, filmati, commenti, curiosità e il racconto delle varie tappe su facebook e twitter. Tutti i commenti, le interazioni e le condivisioni su facebook che nasceranno attorno all'iniziativa contribuiranno al raggiungimento dei 40 mila euro che Bnl donerà a Telethon. Stilato un “cronoprogramma” a tappe che porterà i ciclisti a concludere la loro impresa il 28 luglio. La prima tappa prevede l’arrivo alla Cascate del Niagara, lungo l’Hudson River e il Lago Eire; poi sconfinamento in Canada, Lago Ontario Georgian Bay fino a Sault Saint Mary al Lago; poi in Michigan, Wisconsin fino al Missisipi, Minesota, Nord Dakota e, risalendo il Missouri, fino allo Yellowstone River e da qui a Billings; il percorso proseguirà attraverso le Montagne Rocciose, Helena e Missoula e poi fino a Clarkston, alle porte dello stato di Washington; attraverso l'Oregon, Portland e la foce del Columbia si avvicina la conclusione della pedalata con la passerella finale di Astoria Bay prevista per il 28 luglio.