Smog

Milano sempre più vicina al blocco del traffico

4 Ottobre Ott 2011 1847 04 ottobre 2011

Undicesimo giorno di superamento dei limiti per le polveri sottolini

  • ...
  • ...

Undicesimo giorno di superamento dei limiti per le polveri sottolini

Polveri sottili a Milano ancora sopra la soglia di attenzione per l'undicesimo giorno consecutivo. Come certificato questa mattina dall'Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell'Ambiente della Lombardia, la concentrazione di Pm10 ha raggiunto anche nella giornata di ieri valori oltre la norma: 58 µg/m³ a Pascal Città Studi, di 53 µg/m³ al Verziere e 49 µg/m³ in via Senato.
È l'ultimo giorno consentito perché da domani se l'Arpa, certificherà un'ulteriore giornata di sforamento il Comune applicherà le ordinanze per il contenimento dell'inquinamento in vigore dallo scorso 24 gennaio.
In tal caso, giovedì prossimo, sarà bloccata per tutto il giorno la circolazione delle auto più inquinanti e domenica dalle 8 alle 18 blocco totale per tutte le vetture.

Le ordinanze dispongono anche il divieto di uso e di accensione dei fuochi d'artificio, giochi pirici e pirotecnici, fumogeni e petardi e ogni altro strumento che emetta fumo o gas visibile. Saranno inoltre intensificati i controlli per l'accertamento del rispetto delle norme relative al divieto di combustione di rifiuti all'aperto, allo spargimento di liquami, all'accensione dei motori in fase di sosta per il tempo strettamente necessario e comunque non superiore ai tre minuti, e allo spegnimento dei motori dei bus al capolinea e dei mezzi per il carico scarico merci in fase di sosta.
Le misure disposte dall'ordinanza saranno sospese dal giorno successivo all'acquisizione ufficiale da parte dell' Arpa di valori di concentrazioni di Pm10, sotto la soglia di 50 µg /m³, per tre giorni consecutivi.