Nobel per la Chimica

Premiato l'israeliano Daniel Schechtman

5 Ottobre Ott 2011 1607 05 ottobre 2011

Lo scienziato ha vinto per la scoperta della struttura dei semi-cristalli

  • ...
  • ...

Lo scienziato ha vinto per la scoperta della struttura dei semi-cristalli

E sono dieci. Daniel Schechtman è il premio Nobel per la Chimica 2011, il decimo della storia israeliana a 45 anni dal primo lo scrittore Shmuel Yosef Agnon. Il settantenne nato a Tel Aviv e professore di scienze dei materiali all’Istituto israeliano di tecnologia e all’Università dell’Iowa, è stato premiato dalla Accademia Svedese delle Scienze per la scoperta di una nuova disposizione degli atomi che ha inaugurato il filo di studio dei quasi cristalli. Una scoperta, quella fatta da Schechtman nel 1982 che aveva portato all’esclusione dal gruppo di ricerca di cui faceva fare ma che quando è stata riconosciuta come vera ha portato a un cambio importante nella storia della chimica.

La struttura dei semi-cristalli scoperta dal chimico israeliano potrebbe essere la chiave per mettere a punto materiali di nuova generazione, come uno dei tipi di acciaio più resistenti finora noti o come quelli utilizzati per il risparmio energetico.