al senato

Delega fiscale, 5 per mille a rischio

28 Novembre Nov 2012 1327 28 novembre 2012

Lo stop imposto dai parlamentari alla legge di riforma fiscale potrebbe avere pesanti ripercussioni anche sulla stabilizzazione del 5 per mille, prevista all'articolo 2

  • ...
Mano
  • ...

Lo stop imposto dai parlamentari alla legge di riforma fiscale potrebbe avere pesanti ripercussioni anche sulla stabilizzazione del 5 per mille, prevista all'articolo 2

Stop imprevisto e improvviso, al Senato, alla legge delega di riforma fiscale. Come riportato da molti organi di informazione, il testo di legge, che doveva approdare oggi 28 novembre in aula, è tornato invecve in Commissione per un ulteriore esame. Il provvedimento conteneva molte novità - tra le principali, riforma del catasto, un diverso sistema di agevolazioni fiscali e di rateazione dei debiti tributar - ma anche la stabilizzazione del 5 per mille (articolo 2 comma 12), attesa ormai da almeno cinque anni e che pareva a un passo dall'approvazione.

Invece è tutto da rifare, e si trata di una faccendaa piuttosto complicata perché questa legge, sulla quale tra l'altro era attesa la fiducia, rischia ora per l'allungarsi dei tempi di non essere approvato dal Parlamento. Se anche fosse votato in extremis prima della fine della legislatura, infatti, il Governo non avrebbe comunque il tempo per esercitare le deleghe contenute, anche considerando che la delega dovrà essere sottoposta anche a una terza lettura alla Camera.