Slot Machine

L'azzardo distrugge le mie famiglie

11 Dicembre Dic 2012 1557 11 dicembre 2012

Il sindaco di Voghera, Carlo Barbieri, spiega perchè ha deciso di aderire al Manifesto No Slot

  • ...
Firma Convenzione
  • ...

Il sindaco di Voghera, Carlo Barbieri, spiega perchè ha deciso di aderire al Manifesto No Slot

Carlo Barbieri, sindaco di Voghera, ha firmato il “Manifesto No Slot” lanciato da Vita e dalla Casa del Giovane di Pavia. (Nella foto di copertina il momento della firma). Una decisione «sentita e naturale» spiega a Vita.it il primo cittadino.

Perchè ha deciso di aderire all'appello di Vita?
Perchè credo che quella del gioco credi sia una piaga che abbraccia il Paese nel complesso. Dunque credo che gli enti locali debbano esser in prima fila nel tentativo di arginare questa cosa che sta rovinando famiglie, giovani, persone con bassi redditi. € nostro dovere dare loro una speranza di salvezza. È la malattia del secolo.

In che modo a Voghera vivete il problema no slot?
Il problema è andato ad affiancarsi a tutte le liberalizzaizoni che rendono ancora più difficili i nostri tentativi. Non ho numeri da dare sul fenomeno. So però che la priovincia di Pavia ha come spesa pro capire alle macchinette di circa 2366 euro l'anno. Un'enormità. Un segnale molto preoccupante. Quotidianamente riceviamo segnalazione da famiglie circa congiunti che giocano e mettono in difficoltà i nuclei familiari

Cosa avete pensato di fare per affrontare il disagio dell'azzardo e combattere le macchinette?
Non abbiamo ancora attivato veri e propri provvedimenti che limitino e tutelino il cittadino perchè attendiamo l'esito di alcuni provvedimenti di altri comuni che sono stati impugnati. Vorremmo evitare spoese inutile. abbiamo però trasferito i vaucher per la spesa sulla tessera sanitarie evitando cpsì che possa succedere che quel denaro venga usato per altri fini.

Ma qualcosa metterete in campo?
Non lasceremo niente di intentato, useremo tutti gli strumenti giuridici che abbiamo a disposizione.