Azzardo

Anche il pontificato diventa scommessa

11 Febbraio Feb 2013 1719 11 febbraio 2013

Sono già partite le quotazioni sul prossimo Papa. Per i book makers verrà da Ghana o Nigeria

  • ...
Immagine 1210
  • ...

Sono già partite le quotazioni sul prossimo Papa. Per i book makers verrà da Ghana o Nigeria

“Chi sarà il 266esimo Papa?”. Non è la domanda che si fa ogni buon cristiano. Ma il titolo di una delle nuovissime possibilità su Planet win 365. Una delle centinaia di piattaforme per scommettere online. Si può puntare sull'identità del prossimo Papa. Ma anche sulla nazionalità, sul continente di provenienza o sul nome da pontefice.

Il più difficile è Nichols V., inglese bancato a 41 (con 10 euro se ne vincono 410). A Seguire Martino, italiano e Dolan, statunitense. Bertone, Bagnasco e Ravasi (i primi due dati a 11 e il terzo a 8) sono più in alto in classifica perchè più probabili ma battuti da Scola in quarta posizione dato a 6,50. Il più “papabile” e quindi con una quota che paga male, dato a 3,25, è però il nigeriano Arinze che per il sito sarà più facilmente il prossimo Papa. Sempre africano ma del Ghana il secondo in classifica, Turkson, bancato a 3,50.

Sulla nazionalità invece la classifica ha un'inversione di tendenza. Nonostante i cardinali italiani siano in posizioni basse la nazionalità più probabile è proprio quella italiana (2,25) seguita da Nigeria (3,25) e Ghana (3,50).

Anche i continenti rispettano queste previsioni. Il podio infatto vede l'Europa (1,75) in testa seguita da Africa (2,55) e America (3,50).

Naturalmente il nome papale più gettonato (2,45) è quello di Peter, che rispetta la profezia di Malachia sulla fine della Chiesa e del Mondo sotto il pontificato di Pietro II.
A seguire John Paul, John e Pius tutti dati tra 4,25 ei 6,00. Un altro Benedetto è dato a 7,50 mentra il nome meno plausibile (a 51) e Innocente che sembra anche meno probabile di nomi come Kennet, Honorius e Alexander.