formazione

Nuova vita per i ragazzi di sessant'anni (e oltre)

17 Settembre Set 2013 1229 17 settembre 2013

L'associazione Nestore propone un ciclo di incontri dedicati a chi ha la fortuna di vivere un tempo "liberato" e vuole rimettersi in gioco in una società che cambia continuamente. Per vivere anche il pensionamento da protagonisti

  • ...
Anziani Risultano Felici Persone Giovani
  • ...

L'associazione Nestore propone un ciclo di incontri dedicati a chi ha la fortuna di vivere un tempo "liberato" e vuole rimettersi in gioco in una società che cambia continuamente. Per vivere anche il pensionamento da protagonisti

Un percorso dedicato a chi, già in pensione, non vuole rinunciare a essere attivo e a impiegare il proprio tempo in modo costruttivo per sé e per gli altri. E' questo l'obiettivo del ciclo di incontri "“Oltre il lavoro: le nuove frontiere del tempo liberato" che l'associazione Nestore organizza a Milano in collaborazione con la Società Umanitaria. Nestore dal 1998 si rivolge a coloro che vivono la stagione del pensionamento e nutrono un potenziale interesse per un impegno nel sociale; con questa nuova iniziativa dell’Associazione a livello individuale e sociale vuole sviluppare l’idea che la transizione dal lavoro al pensionamento è un momento stimolante e ricco di opportunità, che consente di arricchire le conoscenze individuali e di poterle liberamente utilizzare in seguito.
Ma ecco gli argomenti del percorso, che si struttura in 6 incontri seminariali dal 2 ottobre al 6 novembre 2013 per scoprire le nuove opportunità del tempo liberato: mercato del lavoro e ciclo di vita, nuovi problemi e cambiamenti esistenziali; la vita nuova: i ragazzi di sessantanni; uomini, donne, lavoro e lavori; prepararsi all’invecchiamento attivo: formazione e progetto di vita; nuovi anziani, nuovi lavoratori, gnerazioni e storie di vita; vecchi e giovani, giovani e vecchi.
Gli incontri (ogni mercoledì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 16) sono dedicati a chi, dopo la stagione del pieno impiego, nel tempo che si è improvvisamente “liberato”, desidera progettare la propria “nuova” vita in sintonia con il contesto sociale in continua evoluzione, dando un contributo, se possibile, alla sua costruzione.
La finalità è esplorare ed esaminare nel dettaglio i cambiamenti dovuti al passaggio dalla vita lavorativa a quella del pensionamento, alla luce dei cambiamenti personali e sociali in atto, considerando anche i rapporti intergenerazionali con i giovani che si affacciano alla società e al mondo del lavoro. Questa nuova iniziativa di Nestore è basata su un lavoro condotto con l’aiuto di esperti e sulla discussione in comune.
Per informazioni: Associazione Nestore, c/o Società Umanitaria, via San Barnaba 48, 20122 Milano
tel. 02.57968324
Le iscrizioni chiudono il 20 settembre