Crisi

Napolitano alle banche: date più finanziamenti alle imprese

30 Ottobre Ott 2013 1653 30 ottobre 2013

Il presidente della Repubblica nel suo messaggio in occasione della 89ma Giornata mondiale del Risparmio ha sottolineato l'importanza dell'apporto del sistema bancario e finanziario. «Un aiuto che non può mancare»

  • ...
Napolitano Giorgio
  • ...

Il presidente della Repubblica nel suo messaggio in occasione della 89ma Giornata mondiale del Risparmio ha sottolineato l'importanza dell'apporto del sistema bancario e finanziario. «Un aiuto che non può mancare»

«I primi e incerti segnali di ripresa devono indurre a rafforzare tutte le azioni di sostegno all'economia». È l'appello che rivolge il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel suo messaggio in occasione della 89ma Giornata mondiale del Risparmio. Il tema scelto dall'Acri, “Risparmio, volano della ripresa produttività”, «riflette - sottolinea il capo dello Stato - le preoccupazioni e, insieme, le speranze che animano questo ultimo scorcio del 2013».

Nello sforzo generale per rafforzare le azioni di sostegno all'economia «non può mancare l'apporto del sistema bancario e finanziario», sottolinea Napolitano. Un apporto, quello del sistema bancario e finanziario, che può giungere «a partire da una adeguata espansione dei finanziamenti alle imprese, in particolare piccole e medie, in un più solido quadro di stabilità del sistema finanziario e di efficace tutela dei risparmiatori».

«Un contributo essenziale alla ripresa produttiva - afferma poi il capo dello Stato - può essere offerto da un deciso progresso nel percorso di completamento dell'Unione economica e monetaria europea, di cui l'Unione bancaria costituisce elemento fondamentale». «In vista di questo obiettivo, si impongono innovazioni di sistema e adattamenti di sistema che, per quanto onerosi, recano in sé - aggiunge - i presupposti di una maggiore competitività e grandi potenzialità di sviluppo per il sistema bancario e l'economia dell'intero Paese».