PETER PAN Mc Duffie
Eventi

Il carnevale degli animali: la musica aiuta Peter Pan onlus

26 Aprile Apr 2016 1308 26 aprile 2016
  • ...

Concerto, mercoledì 27 aprile, del violinista Robert McDuffie e di nove solisti del Rome Chamber Music Festival a sostegno dell'associazione che a Roma da 22 anni opera a favore dell'assistenza dei bambini e degli adolescenti affetti da malattie onco-ematologiche

Un’occasione speciale di musica e solidarietà: il concerto con il violinista americano Robert McDuffie e 9 solisti del suo Rome Chamber Music Festival che si terrà mercoledì 27 aprile a Roma. McDuffie suonerà a favore dell’associazione Peter Pan onlus, per i pazienti, le famiglie e i volontari dell’associazione che da 22 anni opera a favore dell’accoglienza e dell’assistenza dei bambini e degli adolescenti affetti da malattie onco-ematologiche.

Per questo concerto è stato scelto uno dei brani più amati del compositore francese Camille Saint Saens, “Il Carnevale degli Animali”, una fantasia zoologica in 14 brani musicali eseguiti da dieci strumenti (due pianoforti un quintetto d'archi, clarinetto, flauto e percussioni). Al fianco del violinista americano si esibiranno i pianisti Elena Matteucci e Diego Procoli, il percussionista Aurelio Scudetti, il clarinettista Luca Cipriano e cinque stelle nascenti della scena musicale italiana: Tommaso Pratola (flauto), Roberto Mansueto ( violoncello), Daniele Valabrega ( viola), Massimiliano Favella ( contrabbasso) e la giovanissima Gaia Trionfera ( violino).

Per la gioia dei ragazzi, nella suggestiva Sagrestia del Borromini, luogo dalla perfetta acustica, nei pressi della Basilica di Sant' Agnese in Agone, si materializzeranno leoni e galline, pulcini e asinelli, tartarughe, elefanti, cuculi, cigni e pesci e ognuno dei quadri musicali sarà introdotto per l'occasione dalla voce recitante dell'attrice Alessia Patregnani ( che adatterà liberamente un testo di Chiara Carminati).
Contribuiranno a creare un' atmosfera magica anche le note della Sonata III in do maggiore di Domenico Zipoli , che Diego Procoli eseguirà sul prezioso organo della Basilica, e i duetti di Robert McDuffie con Elena Matteucci: da Mozart a Gershwin, passando per Dvorak e Kreisler e i compositori americani Copland, Williams e Ungar

«Da quando , lo scorso giugno, ho visitato le case di Peter Pan a Trastevere e ho potuto suonare per i ragazzi e i loro genitori presenti, e dopo aver conosciuto i volontari, non ho potuto smettere di pensare a loro. Ogni anno vengo a Roma per il Festival da me fondato , giunto alla 13 esima edizione, e ogni anno diventa più grande l' esigenza di dare un senso alle energie che dedichiamo alla musica . Suonare per l'Associazione Peter Pan è un onore e lo facciamo con l'augurio di regalare gioia e meraviglia ai ragazzi e alle loro famiglie e di raccogliere più fondi possibili naturalmente!», commenta Robert McDuffie, impegnato da sempre nella filantropia e a favore dello sviluppo e della formazione delle nuove generazioni.

Da parte sua direttore generale dell'associazione Peter Pan Onlus, Gian Paolo Montini, dichiara: «Per Peter Pan la bellezza è parte del pensiero felice che permette ai suoi piccoli e alle loro famiglie di ritrovare quel sorriso fondamentale anche per la cura. La magia del talento di McDuffie insieme alla sua genialità e simpatia, portano nella Grande Casa di Peter Pan quella polverina speciale che permette a tutta Peter Pan di volare alta e trovare il rosa anche dove sembra essere tutto nero».

Per consentire la migliore esperienza ai ragazzi e alle loro famiglie, si potrà contribuire all’evento di beneficenza e assistere al concerto del 27 aprile con una donazione minima di 50 euro, che comprende anche l’invito al cocktail di ringraziamento e un biglietto omaggio per una delle serate del Rome Chamber Music Festival il prossimo giugno.

Contenuti correlati