Cassani, Basso, Magrini Percorso
Fundraising

Questo week end arriva la Dynamo Team Challange

27 Maggio Mag 2016 0958 27 maggio 2016
  • ...

L’evento comprende la 4° edizione di Dynamo Bike Challenge, gran fondo e percorsi per cicloturisti in collaborazione con Federciclismo, un Torneo di Tennis e Dynamo Adventure Challenge, prove outdoor. Ad oggi la raccolta ottenuta dai partecipanti supera 220.000 euro. Ma è ancora possibile iscriversi

Conto alla rovescia per Dynamo Team Challenge, la due giorni di sport, sfide e gioco di squadra che si terrà presso Dynamo Camp e il territorio circostante il 28 e 29 maggio 2016. Dynamo Team Challenge ha anche uno scopo sociale, raccogliere fondi per Dynamo Camp, camp di Terapia Ricreativa che accoglie gratuitamente per periodi di vacanza e svago bambini e ragazzi affetti da patologie gravi e croniche da tutta Italia e in parte da paesi esteri. L’iniziativa è ispirata alla Pan Massachusetts Challenge (www.pmc.org) , uno dei principali eventi sportivi di raccolta fondi in Nord America.

Dopo le prime tre edizioni di Dynamo Bike Challenge, gran fondo di bicicletta a cui hanno partecipato oltre 1.100 ciclisti da tutta Italia, aggregando 2.700 donazioni per un totale raccolto di 330.000 euro in favore di Dynamo Camp, nel 2016 l’iniziativa diventa Dynamo Team Challenge: oltre ai percorsi di bicicletta di Dynamo Bike Challenge, vengono introdotte due nuove sfide, la Tennis Challenge e la Adventure Challenge.

Fondamentale è la squadra, elemento su cui è cresciuta Dynamo Bike Challenge (14 squadre nel 2013, 26 squadre nel 2014 e 43 squadre nel 2015, appassionate) e elemento fondante del progetto Dynamo in generale. Gli iscritti partecipano in squadra e accumulano punti sia con le prove sportive sia con la raccolta fondi, che determineranno il risultato della squadra.

Davide Cassani, CT della Nazionale Italiana Ciclismo, Ivan Basso, due volte vincitore del Giro d’Italia, e Riccardo Magrini, ex professionista e ora voce del ciclismo di Eurosport, hanno testato i percorsi della gran fondo nel mese di aprile 2016. Cassani ha definito il percorso “stupendo”. In video sono arrivati anche gli incoraggiamenti di Valentino Rossi, Alex Del Piero, Elia Viviani, Andrea Dovizioso e Maverick Viñales Ruiz.

Raccolta fondi
La raccolta fondi utilizza il meccanismo del personal fundraising: chi attiva la raccolta fissa il proprio obiettivo, liberamente definito, e chiede sostegno a amici, colleghi, conoscenti per raggiungerlo. La totalità dei fondi raccolti sostiene Dynamo Camp. La raccolta di ciascuna squadra e partecipante appare sul sito dell’iniziativa, www.dynamoteamchallenge.org .

LE SFIDE
Dynamo Bike Challenge
La 4° edizione della Granfondo su strada a scopo benefico, in collaborazione con Federciclismo prevede percorsi amatoriali e cicloturistici, che si snodano attraverso alcune delle località storiche più suggestive dell’Appennino Pistoiese, nel cuore della Toscana. Tutti i percorsi partono e arrivano al Camp. La gara è a numero chiuso per un massimo di 700 partecipanti.

Sabato 28 maggio
Percorso lungo del Reno: tappa ad anello di 90 km, con partenza e arrivo al Camp che si sviluppa in località emiliane come Granaglione, Porretta Terme, Castel di Casio con il suo castello medievale, lago di Suviana con i suoi bellissimi paesaggi e rientro a Limestre (altitudine min. 324m; altitudine mas. 848m; dislivello positivo 1613m).

Percorso corto del Reno: tappa ad anello di 55 km, con partenza e arrivo al Camp che si sviluppa in località emiliane come Granaglione, Porretta Terme, Pavana e rientro a Limestre (altitudine min. 324m; altitudine mas. 848m; dislivello positivo 950m)

Domenica 29 maggio
Percorso lungo delle Due Torri: tappa ad anello di 75 km, con partenza e arrivo al Camp e passaggio dall'Abetone, che si sviluppa in località dell'Appennino Toscano come i borghi storici di Prunetta e Piteglio, le Torri di Popiglio, la riserva naturale di Pian degli Ontani, Pian di Novello, Orto Botanico dell'Abetone, riscende dalla Val di Lima per poi risalire a San Marcello Pistoiese (altitudine min. 461m; altitudine mas. 1300m; dislivello positivo 1910m).

Percorso corto dell'Appennino: tappa ad anello di 35 km, con partenza e arrivo al Camp e passaggio dall'Abetone, che percorre i primi km sul percorso lungo delle Due Torri, attraverso i borghi di Prunetta e Piteglio, per poi dirigersi verso il Camp in località Mammiano, sede di uno dei ponti sospesi più lunghi d'Europa (altitudine min. 481m; altitudine mas. 960m; dislivello positivo 680m).

Dynamo Tennis Challenge
Dynamo Tennis Challenge è un torneo che si svolge sabato e domenica sui campi in terra rossa del nuovo Dynamo Tennis Club di Campo Tizzoro.
Il torneo segue il modello della Coppa Davis e prevede la partecipazione di n° 8 squadre composte da minimo 4 persone. Le squadre si sfidano a eliminazione diretta in tre incontri: singolare, doppio, singolare. Ogni incontro si gioca con tie-break a 10: vince l'incontro il tennista che si aggiudica 2 tie-break su 3. Passa al turno successivo la squadra che vince due incontri su tre.
Dynamo Tennis Challenge offre anche un torneo dedicato a ragazzi dai 10 ai 17 anni.

Dynamo Adventure Challenge
Una caccia al tesoro di due giornate, immersi nei 900 ettari di verde di Dynamo Camp e dell'Oasi Dynamo, con attività e programmi sportivi che permettano a chiunque di godere delle bellezze paesaggistiche, affiancati da persone che trasmettono le proprie competenze con passione e rispetto per la natura. La sfida inizia sabato 28 maggio all'interno di Oasi Dynamo. Sono proposte prove outdoor: Calata su roccia, Tree Climbing, Ponte Tibetano, Mountain Bike, Orienteering, Arco, Canoa sul lago e trail di rientro al Camp. Domenica 29 la caccia al tesoro si sposta all'interno di Dynamo Camp e le attività prevedono prove di arrampicata, zipline, fire building e tiro con l’arco.

SPONSOR E SOSTENITORI
Dynamo Team Challenge ha il patrocinio del CONI, di Federazione Ciclistica Italiana e UISP (Unione Italiana Sport per tutti).
Main sponsor per l’edizione 2016 sono Novartis e Fastweb. Sponsor sono Invitalia, Banca Generali, Europe Assistance, BMW, BNP Paribas, Poste Italiane, Banca Mediolanum. Partner sono Enervit, Sportful e MySdam. Media partner sono SKY SPORT HD e Vidiemme Consulting.
Tra le squadre, presente come nel 2015 e quest’anno raddoppiata, la squadra di SKY SPORT HD, costituita da Giovanni Bruno, Direttore di SKY SPORT HD, con cui correranno ex atleti, voci SKY e amici: Karen Putzer, Giulia Candiago, Francesco Pierantozzi, Davide Camicioli, Massimo Mauro, Elisa Calcamuggi, tutti per la seconda volta al Camp, Antonio Rossi, Giorgio Rocca, Mauro Sanchini, Marco Giardini, Gianluca Donato, e Antonio Marrano (Presidente Rai Pubblicità).

Le squadre aziendali: Enel, BNP Paribas, Samsung&friends, Fastweb, GE Oil&Gas, Banca Generali, Novartis, Invitalia, Europe Assistance, PWC.


È possibile iscriversi online su www.dynamoteamchallenge.org fino alla mezzanotte 26 maggio (costo iscrizione 45 euro un giorno e 55 euro due giorni, con obiettivo minimo di raccolta fondi di 50 euro) e in loco anche il 27 (ore 16.00/22.00), 28 (ore 7.00 / 22.00) e 29 maggio (ore 7.00 / 9.00) (costo iscrizione 65 euro un giorno e 75 euro due giorni, con obiettivo minimo di raccolta di 50 euro). Per informazioni - Segreteria di gara: email: info@dynamoteamchallenge.org ; telefono: 0573-621720