Zuppa Della Bontà Progetto Arca 1
Progetto Arca

La zuppa della Bontà per scaldare l'inverno dei senzatetto

13 Ottobre Ott 2016 1203 13 ottobre 2016
  • ...

Tornano nelle piazze italiane i volontari con l'iniziativa di raccolta fondi per portare un aiuto concreto ai senza dimora assistiti dalla fondazione nel periodo invernale. Il 15 e 16 ottobre vigilia della Giornata mondiale di lotta alla povertà (17 ottobre). A Milano lo chef Roberto Valbuzzi cucinerà la sua "ricetta della bontà", sabato 15 le zuppe saranno distribuite durante la XVII Notte dei Senza Dimora

Il 17 ottobre è la Giornata mondiale di lotta alla povertà. E in vista di questo evento nel weekend 15 e 16 ottobre i volontari di Fondazione Progetto Arca saranno in diverse piazze italiane (qui l’elenco) con la zuppa della Bontà. Un’iniziativa che ha l’obiettivo di raccogliere fondi e di fare sensibilizzazione nei confronti delle persone che vivono uno stato di grave emarginazione e povertà.

Ai banchetti saranno disponibili tre tipi di zuppe (minestrone alla veneta, zuppa d’orzo e minestrone alla montanara, tutte e tre confezionate per essere cucinate a casa). Chi sceglierà una o più confezioni, a fronte di una piccola donazione, riceverà in omaggio un originale ricettario creato per l’occasione in collaborazione con l’Accademia Italiana Chef. Quindi chi parteciperà all’iniziativa potrà da un lato cucinare un piatto speciale e allo stesso tempo offrire un aiuto concreto alle persone senza dimora. L’iniziativa, infatti, che viene proposta per il secondo anno da Progetto Arca, ha l’obiettivo con i fondi raccolti di distribuire pasti caldi a migliaia di senzatetto durante il periodo invernale. Solo nell’ultimo anno i volontari hanno distribuito un milione di pasti e offerto oltre 300mila notti al riparo. Il lavoro quotidiano di Progetto Arca in diverse città (in particolare: Milano, Roma, Napoli, Torino, Varese e Ragusa) consiste proprio nella preparazione e distribuzione di pasti alle persone in difficoltà anche attraverso le Unità di Strada.

A Milano cuore della due giorni di raccolta fondi sarà piazza Gae Aulenti dove, grazie alle presenza dello chef Roberto Valbuzzi (noto per essere nella squadra de La prova del cuoco). Lo chef sia sabato 15 sia domenica 16 ottobre, nella fascia oraria 12-14, preparerà la sua ricetta della bontà, ovvero la Zuppa Montanara con zucca, stracchino e cipolle croccanti e lo farà nell’originale cucina allestita direttamente in piazza a bordo di un’apecar.

Inoltre, la sera di sabato 15 ottobre, alle ore 20, in piazza Santo Stefano Progetto Arca distribuirà la zuppa della Bontà, cucinata poco prima nella cucina della Fondazione, durante la Notte dei Senza Dimora, evento cui partecipano numerose onlus milanesi, dove i cittadini e le istituzioni vengono invitati a condividere, per una notte, un piatto e un sacco a pelo, nella speranza di riportare attenzione al problema dell’emarginazione sociale. Nella grande cena gratuita della Notte, persone con e senza dimora saranno fianco a fianco e potranno poi partecipare alla festa in piazza con musica di band, artisti di strada, messaggi e testimonianze.

Contenuti correlati