Servizio Civile Nazionale
Giovani

I volontari del servizio civile in udienza dal Papa

4 Novembre Nov 2016 1439 04 novembre 2016
  • ...

In occasione dei 15 anni della legge istitutiva del Scn una delle attività in programma è proprio la possibilità di partecipare il 26 novembre a un'udienza dedicata con papa Francesco. All'evento potranno partecipare anche i giovani che negli ultimi dieci anni sono stati in servizio

In occasione dei 15 anni della legge istitutiva del Servizio Civile nazionale, tra le attività promosse dal Dipartimento della Gioventù e del Scn, vi è anche un'udienza papale. Sabato 26 novembre, alle ore 12 il Papa riceverà in Aula Paolo VI i giovani in servizio. All’incontro con papa Francesco potranno partecipare i volontari e i rappresentanti degli Enti coinvolti a vario titolo della realizzazione dei progetti di Servizio civile nazionale.

Per poter essere presenti all’incontro con il Papa occorre accreditarsi entro le ore 20 di mercoledì 23 novembre. L’accreditamento può avvenire in due modi o tramite il responsabile dell’ente o attraverso l’iscrizione all’area “partecipazioni singole” cui possono accedere oltre ai giovani in servizio anche gli ex volontari (ultimi 10 anni) che aderiranno singolarmente.

In particolare gli enti che intendono partecipare sia con una rappresentanza singola che con gruppi devono inviare, alla casella di posta elettronica udienzapapa2016@serviziocivile.it , un file word su carta intestata dell’ente, con i seguenti dati: codice ente; responsabile/referente (nome e cognome); email; recapito telefonico ente; cellulare responsabile/referente ente; numero dei partecipanti e, infine, elenco nominativo dei partecipanti distinti tra volontari e non
La conferma di accredito dovrà essere stampata e presentata all’ingresso il giorno dell’evento.

Per quanto riguarda gli accrediti dei singoli, dalle ore 10 di lunedì 7 novembre sarà a disposizione una procedura online: sul sito www.gioventuserviziocivilenazionale.gov.it. La registrazione avverrà attraverso un banner nel quale dovranno inserire il proprio codice utente e un indirizzo di posta elettronica. Nel caso in cui non si ricordi il codice utente è necessario inviare una mail a udienzapapa2016@serviziocivile.it corredata di un documento di riconoscimento valido.
Al termine della registrazione si riceverà una email con un invito da stampare e portare il giorno dell’udienza del Papa.

I posti a disposizione – si legge in un avviso del Dipartimento - sono limitati: le iscrizioni saranno accolte in ordine cronologico sino ad esaurimento della disponibilità.
Il giorno di partecipazione all’evento del volontario in servizio civile nazionale – si ricorda inoltre - è considerato a tutti gli effetti giorno di servizio. Pertanto, il giovane è coperto da polizza assicurativa anche nell’eventuale giorno di viaggio supplementare.

Contenuti correlati