Uildm

Filippo Santorelli nuovo presidente della Commissione Medico Scientifica

24 Gennaio Gen 2017 1406 24 gennaio 2017

Insediata la nuova CMS di Uildm, di cui per la prima volta fanno parte anche un pediatra, una psicologa e una dietologa nutrizionista. «È una scelta precisa della Direzione, una risposta concreta alle esigenze delle nostre Sezioni e della nostra comunità di riferimento. Uildm mette la propria CMS nazionale al servizio di tutti coloro che ne abbiano la necessità, non solo dei propri associati»

  • ...
Commissione 1
  • ...

Insediata la nuova CMS di Uildm, di cui per la prima volta fanno parte anche un pediatra, una psicologa e una dietologa nutrizionista. «È una scelta precisa della Direzione, una risposta concreta alle esigenze delle nostre Sezioni e della nostra comunità di riferimento. Uildm mette la propria CMS nazionale al servizio di tutti coloro che ne abbiano la necessità, non solo dei propri associati»

Si è insediata ufficialmente il 20 gennaio la nuova Commissione Medico-Scientifica di Uildm, fissando nella formazione, informazione e aggiornamento gli obiettivi dei prossimi tre anni di lavoro. Come primo atto ufficiale, la CMS ha votato le cariche interne: Filippo Maria Santorelli, Giancarlo Garuti e Maria Elena Lombardo sono stati eletti rispettivamente Presidente e Vicepresidenti per il triennio 2017-2019. Sono 12 i membri che compongono il gruppo, tutti professionisti di provata esperienza in discipline afferenti le distrofie e le altre malattie neuromuscolari, con un bagaglio personale di conoscenza diretta della realtà associativa, a livello nazionale e/o locale, e una provenienza geografica distribuita su tutto il territorio, per avere la maggiore rappresentatività possibile.

«Siamo molto soddisfatti e tutta la Uildm fa i migliori auguri di buon lavoro alla nuova CMS: siamo certi che continuerà ad essere un punto di riferimento, in grado di dare risposte concrete alle esigenze dei nostri soci e di tutte le persone con malattie neuromuscolari. Da sempre, infatti, Uildm mette la propria CMS nazionale al servizio di tutti coloro che ne abbiano la necessità, non solo dei propri associati, e così continuerà ad essere», dichiara Stefania Pedroni, Consigliere nazionale Uildm con delega ai rapporti con la Commissione Medico-Scientifica.

Il presidente Santorelli fa parte della Commissione Medica Uildm dal 2008, dal 2010 i nuovi Vicepresidenti. Alla prima esperienza sono invece gli altri 9 membri - Michela Armando, Sigrid Baldanzi, Claudio Bruno, Massimiliano Filosto, Gerardo Nigro, Myriam Pastorino, Fabrizio Rao, Giulia Ricci e Luisa Zoni (già consulente esterna) - tra i quali per la prima volta figurano un pediatra, una psicologa e una dietologa nutrizionista. «È una scelta molto precisa della Direzione, una risposta concreta, attenta alle esigenze condivise negli anni dalle nostre Sezioni e dalla nostra comunità di riferimento», conclude Pedroni.

Tra le attività che vedranno fin da subito impegnata la CMS segnaliamo, in particolare, l’organizzazione della Giornata Scientifica Uildm 2017 che avrà luogo il 12 maggio a Lignano Sabbiadoro (Udine), nell’ambito delle Manifestazioni Nazionali Uildm 2017.

Contenuti correlati