Mariya Georgieva /unsplash
Bandi

A disposizione 900mila euro per mostre con "Esponente"

31 Marzo Mar 2017 1642 31 marzo 2017
  • ...

Aperto fino al 28 aprile il nuovo bando della Fondazione Crt cui possono partecipare musei, associazioni o fondazione senza scopo di lucro, enti religiosi ed enti locali di Piemonte e Valle d'Aosta per iniziative culturali ad accesso gratuito. Tra le caratteristiche premianti anche il coinvoligmento di giovani, l'accessibilità alle persone con disabilità e la capacità di f"are rete"

È aperto il bandoEsponente” della Fondazione Crt, iniziativa che dal 2005 a oggi ha finanziato oltre 800 iniziative, per un investimento complessivo di circa 11 milioni di euro da parte della fondazione a sostegno delle attività espositive in Piemonte e Valle d’Aosta, con l’obiettivo di aumentare l’offerta sul territorio e avvicinare nuovi pubblici, a partire da giovani e studenti.

Il nuovo bando è aperto fino al 28 aprile e stanzia 900mila euro (200mila in più rispetto allo scorso anno). «Abbiamo voluto destinare maggiori risorse alle mostre e ai musei perché crediamo sia un investimento doppio per la crescita delle persone e dei territori», spiega il presidente della Fondazione Crt Giovanni Quaglia: «Sosteniamo infatti iniziative che hanno come obiettivo l’arricchimento culturale, la valorizzazione dei luoghi, la promozione dei giovani, la creazione di “reti” che rafforzano il senso di appartenenza e di comunità».

«Puntiamo ad avvicinare nuovi pubblici alle arti visive e al patrimonio storico-artistico del territorio», ha detto il Segretario Generale della Fondazione Crt Massimo Lapucci. «Sostenere mostre di qualità, valorizzare le collezioni dei musei ha un valore non solo educativo, ma anche di “volano” per la competitività del territorio nel suo complesso e, in prospettiva, anche in termini di ricadute occupazionali positive nel settore della cultura e non solo».

Musei, associazioni o fondazioni senza scopo di lucro, enti religiosi, enti locali (Comuni e comunità montane o collinari) potranno ricevere contributi fino a 25mila euro ciascuno per iniziative quali mostre, riordino delle collezioni, premi e concorsi ad accesso gratuito nel campo dell’arte visiva e del patrimonio storico-culturale.

Le domande di contributo, da presentare online sul sito www.fondazionecrt.it, saranno selezionate in base al valore culturale e all’originalità delle proposte, al coinvolgimento dei giovani nella realizzazione dei progetti, all’accessibilità per le persone con disabilità motorie, sensoriali o psichiche, alla rilevanza e alla ricaduta per il territorio, in termini sia di sviluppo economico, sia della capacità di attrarre pubblici ampi. Altri criteri di valutazione riguarderanno la valorizzazione di luoghi storico-artistici, la previsione di attività di fundraising, la capacità di “fare rete” con enti locali o non profit.

In apertura foto di Mariya Georgieva/Unsplash

Contenuti correlati