Concerto Kaleb Nimz Unsplash
Anmil

#primomaggioterracina presentata la festa

31 Marzo Mar 2017 1257 31 marzo 2017
  • ...

L'Anmil Lazio e il Comune di Terracina presentano il protocollo "Lazio Sicurezza" e le iniziative correlate alla prima edizione della festa per la sicurezza sul lavoro del 1 Maggio che vedrà protagoniste musica e sport

Presentata la prima edizione di “#primomaggioterracina - Festa per la sicurezza sul lavoro”. L’iniziativa è promossa dal Comune di Terracina e dall’Anmil Lazio con il patrocinio della Provincia di Latina. L’evento si svolgerà il 1° maggio sull’Areno del Molo di Terracina.
Si tratta della principale manifestazione frutto del Protocollo sottoscritto dal Comune di Terracina e dall’Anmil regionale per promuovere la cultura della sicurezza sul lavoro e la prevenzione degli infortuni presso tutti i cittadini, le aziende e i giovani.

La giornata del 1° maggio sarà all’insegna di questi valori e proporrà diverse attività, volte a sensibilizzare sull’importanza della prevenzione, della solidarietà e dell’inclusione sociale, che prenderanno il via alle ore 9.30 con una mattinata dedicata allo dello sport.

Grazie alla disponibilità del Presidente dell’asd Anmil Sport Italia, Pierino Dainese, e ad alcuni atleti paralimpici, lungo la pista ciclabile del Lungomare Circe di Terracina si assisterà a dimostrazioni di handbike con possibilità di prova sia per persone con disabilità che per normodotati, fino alle ore 16. Inoltre, grazie alla collaborazione della Scuola Vela e di Navigazione di Sabaudia, alcuni istruttori mostreranno le caratteristiche di una speciale imbarcazione a vela completamente accessibile che potrà essere provata gratuitamente nei giorni successivi a Sabaudia, prenotandosi presso lo stand di Anmil Sport Italia.

E come è ormai tradizione in questa Festa dedicata ai lavoratori, #primomaggioterracina (in allegato il programma) sarà anche all’insegna della buona musica: infatti, a partire dalle ore 16.30, inizierà uno spettacolo che durerà per oltre 7 ore, durante il quale si esibiranno artisti del calibro di Teresa De Sio, Mariella Nava, Paola Minaccioni, Skuba Libre, Muro del Canto, Emanuele Galoni, Chicken Production e Marco Martinelli alle cui performance si alterneranno anche interventi di rappresentanti delle istituzioni e autorità locali e quanti si impegnano per la sicurezza sul lavoro.

Durante lo spettacolo saranno anche consegnate le targhe alle aziende vincitrici del Premio “Buone prassi” che, insieme ad una serie di incontri con gli studenti di alcune scuole di ogni ordine e grado del territorio verranno sensibilizzati sui temi oggetto del Protocollo di intesa, mentre il 6 giugno si terrà un Convegno conclusivo per raccogliere i risultati di questa iniziativa.

In apertura foto di Kaleb Nimz/Unsplash

Contenuti correlati