Formazione William Iven Unsplash
Opportunità

Impresa sociale e fundraising, un corso

29 Maggio Mag 2017 1739 29 maggio 2017
  • ...

La Riforma del Terzo settore amplia le opportunità di sostenibilità dell’impresa sociale, anche di questo si parlerà alla due giorni formativa di The FundRaising School prevista l’8 e 9 giugno a Forlì.

«Nell’impresa sociale riformata aumentano le opzioni sia di natura imprenditoria sia di coinvolgimento con i potenziali donatori» a sottolineare come la Legge di Riforma del Terzo settore introduca diverse innovazioni offrendo maggiori opportunità in termini di sostenibilità alle imprese sociali è Paolo Venture, direttore di The FundRaising School.

La produzione di valore delle imprese sociali è correlata, infatti, alla capacità di coinvolgere la comunità e gli stakeholder in processi di co-produzione e partecipazione attiva. In questo senso il fundraising diventa un strumento irrinunciabile e prezioso non solo per le risorse economiche che aggrega ma per i legami e la coesione che genera.

A fronte di questa nuova prospettiva occorre favorire l’adozione di una dimensione “comunitaria” del fundraising, per questo The FundRaising School di Aiccon promuove il corso Fundraising per l’impresa sociale che si terrà a Forlì l’8 e 9 giugno e sarà coordinato da Andrea Romboli (consulente ed esperto di fundraising) e Flaviano Zandonai (Segretario Generale Iris Network).

Il corso si propone di identificare nuovi strumenti per la sostenibilità delle imprese sociali e dei loro progetti, strutturando le azioni necessarie al fine di attivare l’area fundraising all’interno delle organizzazioni che sia in grado di gestire un funding mix che includa elementi di: grant (donazioni), equity (capitale) e finance (strumenti finanziari messi a disposizione tramite gli istituti di credito).

Previsto, all’interno delle due giornate, anche un focus sul crowdfunding, come strutturare un progetto e la relativa campagna di comunicazione, insieme a Fabrizio Farinelli (International Fundraiser e presidente Sportware) e un approfondimento sulla finanza e gli strumenti per l’innovazione dell’impresa sociale insieme a Francesco Abbà, Presidente Cgm Finance.

Tutte le cooperative aderenti a Confcooperative, Legacoop e Agci possono usufruire del 10% di sconto sulla quota d'iscrizione.

È inoltre possibile chiedere a Foncoop il riconoscimento di un voucher formativo oppure l’utilizzo del proprio “conto formativo Foncoop” per la copertura parziale o totale della quota di iscrizione.

Il corso è riservato ad un numero limitato di partecipanti, per iscriversi basta compilare la scheda online.

In apertura foto di William Iven/Unsplash

Contenuti correlati