Avsi Mutuati
Persone

Cambio al vertice di Avsi, eletta Patrizia Savi

5 Luglio Lug 2017 1604 05 luglio 2017
  • ...

Nella prima riunione del nuovo Cda della fondazione eletto Alfredo Mantica come vicepresidente, mentre Giampaolo Silvestri è stato confermato come segretario generale. Alda Vanoni resta nel consiglio, confermati sei membri su sette.

Dal 30 giugno Fondazione Avsi ha un nuovo Consiglio di amministrazione. A eleggerlo l’assemblea dei soci fondatori che ha confermato sei dei sette membri del Cda. Quella di fine giugno è stata la prima elezione effettuata secondo il nuovo statuto approvato nel 2015, che riconosce ai 35 soci fondatori (persone giuridiche, in gran parte ong nei Paesi in via di sviluppo) un ruolo di primo piano nella governance della Fondazione.

Nella sua prima seduta, lunedì 3 luglio, il nuovo CdA ha eletto Patrizia Savi presidente di Fondazione Avsi e Alfredo Mantica vicepresidente, mentre ha confermato l'attuale segretario generale, Giampaolo Silvestri.

Il Consiglio oltre a esprimere un ringraziamento particolare alla presidente uscente Alda Vanoni, per la sollecitudine e cura rivolte nello scorso triennio alla realtà complessa e multiforme di Avsi, in particolare ai soci fondatori; ha ringraziato anche il consigliere uscente Alessio Bonaldo per la disponibilità con cui ha svolto il suo incarico. Da lui prende il testimone Daniele Contini, dirigente d’azienda, che arriva al Consiglio dall’esperienza dei volontari degli Avsi Point.

La neo presidente Patrizia Savi (nella foto a destra) nell’esprimere la sua gratitudine ai fondatori per averla riconfermata nel Consiglio di Amministrazione, «offrendomi la possibilità di contribuire con le mie competenze e il mio tempo alla missione di Avsi» ha dichiarato: «Sono grata al Consiglio per avermi dato fiducia nominandomi presidente. Nella mia nuova responsabilità desidero contribuire a che Avsi possa arrivare fino alle periferie di cui parla papa Francesco. Il mio desiderio è di contribuire alla vita di Avsi nell’alveo della sua origine e della sua tradizione».

«Ringrazio della fiducia che mi è stata rinnovata», ha commentato Giampaolo Silvestri, segretario generale. «Ogni elezione segna sempre, nella continuità con il passato, un passo nuovo: è quello che Avsi intende compiere ora. Portiamo avanti il nostro proprio lavoro attingendo alla nostra storia e origine, mantenendoci sempre attenti a rispondere alle domande e ai bisogni che si incontriamo ogni giorno sul terreno. Ringrazio molto Alda Vanoni che, in due anni di presidenza, ci ha offerto una grande testimonianza di dedizione all'ideale di Avsi ho imparato molto da lei e dalla sua capacità di cogliere il bisogno e di costruire insieme una risposta».

Il nuovo Cda è composto da: Daniele Contini, dirigente d’azienda; Michele Faldi, direttore delle Scuole di Alta Formazione dell’Università Cattolica di Milano; Alfredo Mantica, già senatore; Lorenzo Ornaghi, già Rettore dell’Università Cattolica di Milano; Patrizia Savi, chief financial e risk officer presso Sea-Aeroporti di Milano; Giampaolo Silvestri, segretario generale Fondazione Avsi; Alda Vanoni, già giudice del Tribunale di Milano.

Nel Collegio dei revisori troviamo: Michele Grampa, presidente; Delia Gatti, membro effettivo; Alfredo Tradati, membro effettivo

Contenuti correlati