Misericodie Neve
Misericordie

Freddo e neve in arrivo, pronti ad aprire le nostre sedi

23 Febbraio Feb 2018 1544 23 febbraio 2018
  • ...

Alla vigilia dell’inaugurazione del nuovo centro di coordinamento dell’Area emergenza, nazionale e della Toscana, le Misericordie sono in preallerta e operative in vista del drastico calo delle temperature previsto dalla giornata di sabato a causa del vento siberiano Burian. La prima preoccupazione è per i senza dimora

«Domani inauguriamo a Pistoia il Centro di coordinamento dell’Area emergenza, nazionale e della Toscana, delle Misericordie, ma questo non ci distoglie in queste ore dalla massima attenzione all’evoluzione delle condizioni meteo, con l’ondata di freddo e neve che sta arrivando sull’Italia. La nuova struttura di Pistoia ci consentirà di essere ancora più efficienti e anche se il nastro sarà tagliato solo domani, siamo già da ora in preallerta e operativi al massimo livello». Ad affermarlo Alberto Corsinovi, Consigliere nazionale responsabile dell’Area Emergenza e presidente federazione Toscana delle Misericordie.

Corsinovi rilancia anche un appello in vista del drastico calo di temperature atteso per le prossime ore: «Non possiamo non pensare ai senza casa, a chi non ha un tetto sotto cui ripararsi. Per tutti loro, per chiunque avesse bisogno di un luogo caldo dove trovare asilo, chiedo alle nostre Misericordie: teniamo aperte le porte di tutte le nostre sedi!»

Contenuti correlati