OSTELLO BELLO INTERNO
MiIano

L’Ostello Bello ospita il contest della Awesome Foundation

21 Maggio Mag 2018 1635 21 maggio 2018
  • ...

Una serata, giovedì 24 maggio per conoscere persone e realtà con idee ad alto impatto sociale. Il format ideato dalla non profit fondata a Boston nel 2009 vedrà quattro realtà associative presentare altrettanti progetti che hanno l’obiettivo di rendere il capoluogo lombardo un luogo più accogliente

Sociale e mondo dell’accoglienza riuniti in un unico appuntamento, a Milano, nella cornice creata da Ostello Bello che, da anni, è punto di riferimento per l’ospitalità in città diventando luogo di confronto, contaminazione culturale, conoscenza, internazionalità e apertura a progetti innovativi che possano migliorare i luoghi nei quali viviamo.

Lo spirito di Ostello Bello, che vuole diventare sempre più ambasciatore di stimoli nuovi e di esperienze in grado di generare valore condiviso, ha fatto sì che potesse essere scelto da Awesome Foundation, organizzazione non profit nata a Boston nel 2009 e portata in Italia da Matteo Consonni, come luogo ideale per ospitare, giovedì 24 maggio dalle ore 20, Awesome Foundation Milano un format pensato per far conoscere persone e realtà con idee ad alto impatto sociale in grado di rendere più positiva la vita quotidiana.
Una serata e quattro progetti presentati per rendere Milano e il suo contesto urbano e sociale ancora più accoglienti volendo dimostrare, ancora una volta, quanto il mondo delle associazioni sia in fermento con una voglia di agire e di fare concreti e propositivi.

Protagonisti della serata saranno quattro progetti davvero molto interessanti e particolari lanciati da altrettante realtà associative come Ciclochard che lavora alla creazione di una ciclofficina in cui persone senza fissa dimora, affiancate da volontari e tecnici, potranno iniziare un percorso di responsabilizzazione civica e personale grazie alla spinta di un lavoro concreto e manuale seguiti da Angeli dei Navigli gruppo di volontari presente dal 2016 con l’intenzione di mantenere puliti e ordinati i Navigli stessi creando occasioni di aggregazione attraverso eventi culturali poi Piccolo Cinema Milano, lanciato dall'omonima associazione culturale attiva in zona Isola, che vuole creare un cinema di quartiere itinerante dedicato ai più piccoli coinvolgendo le scuole, una pasticceria che si occuperà delle merende e un gruppo di tate per dare un servizio il più possibile completo e divertente al tempo stesso infine Milanina a cura di Young Women Network per promuovere il reinserimento lavorativo di giovani mamme attraverso momenti di formazione e coaching mirato.

Dopo le presentazioni una giuria selezionerà il progetto migliore al quale verrà dato un riconoscimento economico che possa essere di aiuto a supportare l’attivazione concreta della proposta.

Un modo nuovo per parlare di sociale attraverso la concretezza e la volontà delle persone che vogliono rendere il quotidiano di tutti migliore