We Need Lungs Campagna
Lifc

We Need Lungs la grande sfida della solidarietà

13 Luglio Lug 2018 1101 13 luglio 2018
  • ...

Un’impresa sportiva che è anche un’occasione di crowdfunding sulla piattaforma Rete del Dono a favore della Lega italiana fibrosi cistica onlus. Protagonista sportivo Sebastiano Arlotta Tarino che percorrerà 900 km di corsa. Obiettivo sostenere la fornitura di un sistema portatile di perfusione d’organo Ocs. #weneedlungs è l’hashtag per far conoscere l’iniziativa

Una sfida sportiva, ma soprattutto un grande progetto di solidarietà. Questo è “We Need Lungs”, titolo della straordinaria impresa di Sebastiano Arlotta Tarino e del progetto attivo sulla piattaforma Rete del Dono che, attraverso il crowdfunding, aiuterà la Lega italiana Fibrosi Cistica onlus a donare una nuova vita a chi è in lista di attesa per il trapianto di polmone. Un modo per dare fiato a chi il fiato non ce l’ha più e questo grazie alla fornitura di un sistema portatile di perfusione d’organo a temperatura fisiologica: Organ Care System – OCS. Si tratta di «un macchinario che una volta prelevato l’organo dal donatore, consente di mantenerlo per un lungo periodo in una condizione normotermica, più fisiologica possibile. Consente inoltre di raggiungere il Centro dove verrà impiantato, anche se a lunga distanza, limitando i danni legati all’ischemia fredda prolungata», spiega il professor Lorenzo Rosso, Unità Operativa di Chirurgia Toracica e Trapianto di Polmone, Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore, Policlinico di Milano.

Sebastiano Arlotta Tarino, classe 1988, è uno sportivo dalla nascita. Durante gli anni ha partecipato a svariate imprese sportive tra cui diversi Iron-Man e ultra-maratone. Dal 12 luglio Sebastiano si batte in un’altra grande sfida personale: 900 km di corsa con circa 60mila metri di dislivello positivo attraversando i Pirenei dalla costa atlantica a quella mediterranea, seguendo principalmente il sentiero GR10.
«L’obiettivo è di farcela in 10 giorni ma il sogno è di portare consapevolezza verso una malattia seria», afferma Sebastiano durante uno dei suoi faticosi allenamenti: «la fibrosi cistica, la malattia genetica grave più diffusa che con l’età può condurre al bisogno di un trapianto di polmone».

“We need Lungs” è anche il titolo del documentario che racconterà la storia di Sebastiano, diretto e prodotto da Ludovico de Maistre e dal Taurinorum Team per la Travel Media House. Ogni persona che farà una donazione riceverà gratuitamente il documentario in anteprima assoluta una volta terminato. L’esperienza permetterà alla troupe di realizzare anche dei corsi di filmmaking per la Travel Film School con lo scopo di aiutare chi vuole studiare l’arte del documentario d’avventura.

Sostenendo “We Need Lungs” fino alla fine dell’anno, si potrà virtualmente correre insieme a Sebastiano per donare un respiro in più alle persone con fibrosi cistica e contribuire ad aumentare il numero di organi trapiantabili. «Un progetto del quale beneficeranno non solo le persone con fibrosi cistica ma anche tutti i pazienti con insufficienza respiratoria grave», conclude Gianna Puppo Fornaro, presidente della Lega Italiana Fibrosi Cistica onlus.

È possibile aiutare la Lega Italiana Fibrosi Cistica in diversi modi: non solo con donazioni ma anche organizzando eventi e proiezioni di raccolta fondi o anche solo condividendo e facendo conoscere #weneedlungs.

In apertura immagine da weneedlungs.com

Contenuti correlati