Prof Bazoli Riceve Medaglia Da Sindaco De Magistris
Riconoscimenti

Alle Gallerie d'Italia la medaglia "Città di Napoli"

17 Luglio Lug 2018 1652 17 luglio 2018
  • ...

La sede museale di Intesa Sanpaolo ha ricevuto l'onorificenza, oggi - martedì 17 luglio. A ritirarla dalle mani del sindaco Luigi de Magistris il presidente emerito Giovanni Bazoli. 100mila i visitatori fino al 30 giugno. Fino al 2 settembre prossimo, lo straordinario dipinto di Leonardo da Vinci La Scapiliata dal Complesso Monumentale della Pilotta di Parma è esposto al museo di via Toledo

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris ha conferito la medaglia della Città di Napoli alle Gallerie d'Italia - Palazzo Zevallos Stigliano, sede museale di Intesa Sanpaolo. A ritirare l’onorificenza, oggi martedì 17 luglio nella Sala della Giunta di Palazzo San Giacomo è stato il presidente emerito di Intesa Sanpaolo Giovanni Bazoli che ha dichiarato: «In dieci anni di vita, le Gallerie d'Italia, anche a Napoli, si sono ormai affermate come luogo di riferimento nel tessuto sociale e culturale della città, centro vivo, propulsore di cultura, vicino alle istanze, ai valori e alla storia della comunità di appartenenza. Il premio che ci è stato riconosciuto ne è significativa testimonianza».

Fino al 2 settembre prossimo, lo straordinario dipinto di Leonardo da Vinci La Scapiliata dal Complesso Monumentale della Pilotta di Parma è esposto al museo nell’ambito della rassegna L’Ospite Illustre che ha portato a Napoli, grazie ad eccezionali prestiti, capolavori di artisti come Antonello da Messina da Palazzo Madama di Torino, Picasso dal Museo Thyssen Bornemisza di Madrid, Caravaggio dal Metropolitan Museum di New York.

Con un'offerta espositiva e culturale ampia e diversificata, tra cui spicca, oltre a dipinti e sculture di ambito meridionale, il Martirio di sant'Orsola, l'ultima tela di Caravaggio eseguita proprio a Napoli nel 1610, le Gallerie d'Italia di via Toledo si attestano tra i primi musei con un’affluenza al 30 giugno 2018 di 100 mila visitatori. Erano stati 170 mila nel 2017.

Il presidente emerito era accompagnato dal presidente del Banco di Napoli Maurizio Barraco e dal direttore Arte, Cultura e Beni Storici Michele Coppola.

Contenuti correlati