Mandela Libero
Amref

Mandela Day: rimettiamo al centro pace e diritti umani

18 Luglio Lug 2018 1529 18 luglio 2018
  • ...

L'intervento di Roberta Rughetti, responsabile programma Africa di Amref Italia, in occasione del centenario dalla nascita di Nelson Mandela che invita a ricordare la lezione morale, politica e umana del leader sudafricano e invita «chi oggi chiude i porti ai migranti, chi oggi erige muri e alimenta razzismo e xenofobia, a studiarne la lezione»

«Ricordare la lezione morale, politica ed umana di Nelson Mandela è un imperativo per tutti coloro che, come noi, lavorano in Africa per migliorare le condizioni di vita delle persone», dichiara Roberta Rughetti, responsabile Programmi Africa di Amref Italia.
«Noi crediamo che pace e diritti, a partire da quello alla salute del quale ci occupiamo in modo specifico, debbano essere al centro dell'agenda politica di tutti i Paesi. Il nostro impegno è per l'empowerment delle fasce più deboli della popolazione, soprattutto nel continente africano».

Mandela ricorda ancora Rughetti «è in questo senso molto più di un esempio, molto più di un'icona, è l'emblema dell'Africa che rialza la testa, che si libera di ogni forma di postcolonialismo e si batte per un futuro di pace duratura e condizioni di vita dignitose per tutti. Invitiamo chi oggi chiude i porti ai migranti, chi oggi erige muri e alimenta razzismo e xenofobia, a studiare la lezione di Nelson Mandela, che certamente avrebbe voluto un mondo diverso e per questo si è battuto tutta la vita, in carcere, per 26 anni, e da Presidente del Sudafrica».

Contenuti correlati