Trastevere Manifattura Tabacchi A Piazza Mastai 1120127
No Slot

Rivoluzione alla testa dell'ente che controlla il gioco d'azzardo

9 Agosto Ago 2018 1726 09 agosto 2018
  • ...

L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha un nuovo direttore: Mineo succede a Kessler. Lo annuncia Luigi Di Maio dopo il CdM di ieri

L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) ha un nuovo direttore generale. Benedetto Mineo, proposto dal Ministro Tria (l'ADM è un ente di scopo del Ministero dell'Economia e delle FInanze) succede al magistrato ed ex eurodeputato PD Giovanni Kessler, che ha ricoperto la carica per pochi mesi.

La notizia è stata data dal Ministro Luigi Di Maio. L' Agenzia delle Dogane e dei Monopoli è l'ente che controlla e gestisce, tra l'altro, il settore giochi.

Proprio su questo fronte i più attenti avranno notato che non è stato ancora reso disponibile dall'Agenzia il cosiddetto "Libro Blu 2017", l'annuario statistico contenente fra l'altro somme, cifre, fatturato dell'azzardo legale per il 2017.

Solitamente il "Libro Blu", pur riportando dati aggregati, veniva pubblicato nel mese di aprile di ogni anno. Siamo ad agosto e sul fatturato 2017 del discusso e discutibile "comparto giochi" non ci sono ancora pubblicazioni ufficiali che ne attestino le cifre. Perché?

Come mancano i dati sulla ricerca sull'impatto socio-epidemiologico che l'ADM ha affidato all'Istituto Superiore di Sanità.

Leggi anche: Azzardo, troppo silenzio sulla ricerca dell'Istituto Superiore di Sanità

A parte le anticipaziono di stampa, voci di corridoio sostengono che quella ricerca sia da tempo sui tavoli di Piazza Mastai (nella foto), dove nell'ex manifattura tabacchi ha sede l'Agenzia.