Sanofi Campus2018 1
Famiglia

In ufficio con mamma e papà, aspettando la scuola

31 Agosto Ago 2018 1027 31 agosto 2018
  • ...

Dal 2013 sono stati oltre 300 i bambini che hanno partecipato al Campus Sanofi, formula pensata dall’azienda per favorire la conciliazione vita-lavoro. Quest’anno una settantina i partecipanti, dai 4 ai 14 anni, nelle settimane che precedono l’avvio dell’anno scolastico

Le ferie sono per molti un ricordo, ma le scuole sono ancora chiuse. Per i genitori le prime settimane di lavoro al rientro delle vacanze rischiano di essere un brusco ritorno alla quotidianità con il problema della cura dei figli in età scolare. In Sanofi nelle settimane dal 27 al 31 luglio e dal 3 al 7 settembre i figli vanno al lavoro con i genitori. Si è rinnovato anche quest'anno il programma pensato per i ragazzi dai 4 ai 14 anni. La formula ad ascoltare le testimonianze è apprezzata dai genitori che possono così riprendere il lavoro, conciliando le esigenze familiari fino alla riapertura effettiva delle scuole.

C’è chi come Tiziana Di Fabio, Medical Compliance, per la quale: «Condividere momenti della mia giornata di lavoro con mia figlia è davvero qualcosa di speciale. Mi sembra di prolungare l’effetto benefico delle vacanze!» e chi sottolinea l’energia positiva che la presenza dei bambini porta sul lavoro come, Maria Grazia Melardi, marketing area diabete: ««Ora i miei figli sono grandi. Non vengono più al Campus ma partecipano al programma internazionale di scambi vacanze del Gruppo. Vedere i bambini in azienda è sempre bello. In questi giorni si respira un’energia unica, che mette tutti di buon umore».

Anche i papà sono soddisfatti, come Stefano Prina, Finance: «In questi anni il Campus ha permesso ai miei figli di prendere confidenza con il mio mondo, con quello che faccio ogni giorno. È meraviglioso vedere con i loro occhi quello che faccio, i miei colleghi e il mio luogo di lavoro».

«Essere in ascolto dei propri collaboratori significa anche trovare soluzioni concrete alle loro esigenze di conciliazione vita-lavoro, con un’attenzione in più per persona e la sua famiglia» ha dichiarato Laura Bruno, direttore Risorse Umane di Sanofi in Italia. «Con il nostro Campus offriamo un tempo di qualità ai nostri ragazzi proprio nel periodo che precede la riapertura delle scuole. Per i genitori il Campus rappresenta una modalità dolce per rientrare al lavoro: la presenza dei bambini con i loro sorrisi e la loro energia porta un clima di benessere diffuso a tutta l’azienda!».

Dal 2013 ad oggi sono oltre 300 i bambini che hanno partecipato alle attività del Campus Sanofi. Quest’anno, nelle due settimane estive saranno più di 70 a prenderne parte all’edizione intitolata “Sanofi Studios” accompagnerà i bambini e i ragazzi nel mondo della comunicazione ingaggiandoli nell’attività di una vera e propria redazione: dentro e fuori l’ufficio, tra musei, redazioni e parchi tematici si trasformeranno in reporter per redigere un vero e proprio magazine con i materiali raccolti durante le avventure del Campus.

Contenuti correlati