Farnesina
Cooperazione internazionale

Aics, corsa a tre per il nuovo direttore

11 Settembre Set 2018 1147 11 settembre 2018
  • ...

Sono Emilio Ciarlo, Flavio Lovisolo e Luca Mastripieri: tutti e tre hanno già da tempo ruoli importanti del Ministero Affari esteri. La nomina del direttore dell'Agenzia per lo sviluppo è attesa nei prossimi giorni

Emilio Ciarlo, Flavio Lovisolo, Luca Maestripieri. Ecco la terna finale per la nomina di Direttore dell’Aics, Agenzia italiana per la Cooperazione allo sviluppo, ente del ministero Affari esteri punto di riferimento governativo per le organizzazioni non governative che si occupano di cooperazione internazionale.

La strada per la nuova nomina, che si attende da mesi e ha dovuto passare attraverso il cambio di governo, è stata seguita fin dall’inizio da Vita.it: a questo link l'evoluzione in itinere. Il nuovo direttore sostituirà la direttrice uscente, Laura Frigenti, rimasta in carica dal 1 gennaio 2016 al 31 marzo 2018 e dimessasi per motivi personali.

Ecco qualche informazioni sui tre candidati finalisti, scelti da una rosa di 58 nomi. Tutte e tre sono figure “interne” alla Farnesina, ovvero lavorano da anni in ambito governativo sugli Affari esteri.

EMILIO CIARLO
Classe 1967, avvocato, unisce l’esperienza legislativa a quella politica: nel 2001 è entrato alla Camera dei deputati come segretario generale e responsabile Dipartimento internazionale di vari gruppi parlamentari. Ha all’attivo diverse missioni di monitoraggio in contesti internazionali, e dal 2013 al 2018 è stato consigliere politico del viceministro degli Esteri e della Cooperazione. Alla farnesina dirige il Dipartimento per le relazioni istituzionali e internazionali e l'ufficio tematico su sviluppo economico.

FLAVIO LOVISOLO
Responsabile, dal novembre 2016, della sede regionale (Tunisia, Libia, Marocco e Mauritania) dell’Aics a Tunisi, si è laureato nel 1980 in Scienze agrarie e da allora ha avuto diverse esperienze sul campo, in particolare in Africa. Nel 1990 è entrato a far parte del team di esperti della Direzione generale per la cooperazione allo sviluppo del Mae, Ministero Affari esteri, dirigendo varie sedi di cooperazione governativa nel mondo.

LUCA MAESTRIPIERI
Classe 1961, laureato in giurisprudenza, dal 1989 in poi ha ricoperto diversi ruoli dirigenziali come diplomatico, tra cui quello di Console generale a Parigi dal 2008 al 2012. Dall’anno successivo è nella Direzione generale per la cooperazione allo sviluppo del Maeci, con il ruolo attuale di vicedirettore generale (direttore centrale) per le questioni generali e di indirizzo della cooperazione allo sviluppo.

Contenuti correlati