Don Gnocchi Riabilitazione2
Fondazione Don Gnocchi

La riabilitazione del futuro in mostra alla notte dei ricercatori

18 Settembre Set 2018 1428 18 settembre 2018
  • ...

Ci sarà anche la Fondazione Don Gnocchi a "MEETmeTONIGHT", la notte europea dei ricercatori, in programma a Milano il 28 e 29 settembre, dalle ore 10 alle 22. Fra le proposte, un programma dedicato per le scuole

Ci sarà anche la Fondazione Don Gnocchi a "MEETmeTONIGHT", la notte europea dei ricercatori, in programma a Milano ai giardini pubblici "Indro Montanelli" di Porta Venezia (ingressi via Palestro e corso Venezia), il 28 e 29 settembre prossimi, dalle ore 10 alle 22.

Un’occasione per mostrare oggi la riabilitazione di domani, quella che già si pratica nei centri della Fondazione. Uno stand e incontri programmati con le scuole permetteranno ai visitatori, grazie anche ad esperienze interattive e video tutorial, di sperimentare alcune soluzioni innovative sviluppate dai ricercatori della Fondazione Don Gnocchi - guidati dal direttore scientifico Maria Chiara Carrozza - per la riabilitazione di domani. Come risolvere un piccolo problema di salute o affrontare una disabilità? Come migliorare la qualità della vita? Negli spazi attrezzati della Fondazione Don Gnocchi sarà possibile mettere alla prova corpo e mente attraverso analisi molecolari, motorie, dei biosegnali e delle capacità cognitive.

Sei gruppi di ricercatori "Don Gnocchi", coordinati dalla dottoressa Marzia Bedoni, si alterneranno nel corso delle due giornate, nell'area tematica dedicata alla Medicina Personalizzat:

  • LABION (dr.ssa Marzia Bedoni): cosa nasconde la tua saliva? Identificazione personalizzata della firma salivare con metodica Raman portatile; vuoi scoprire come si fa un arcobaleno in laboratorio? Nanoparticelle metalliche di diverse forme e dimensioni.
  • MED MOL (dr.ssa Marina Saresella): com'è fatta una cellula del sangue? Analisi al microscopio di uno striscio di sangue.
  • MR e NEURO (dr.ssa Francesca Baglio): attività di riabilitazione cognitiva attraverso giochi interattivi con tablet.
  • LaRC e WESTLAB (ing. Marco Di Rienzo): guarda come si muove il tuo cuore. Rilevazione e visualizzazione in tempo reale del sismocardiogramma con spiegazione del suo utilizzo per il monitoraggio dei pazienti cardiologici e degli astronauti. Verrà esposta anche la maglietta sensorizzata MagIC-Space indossata dall'astronauta Samantha Cristoforetti nel corso della Missione Futura dell'Agenzia Spaziale Italiana, nell'ambito del progetto condotto dalla Fondazione Don Gnocchi, in collaborazione con l'Istituto Auxologico Italiano, per lo studio del sonno in microgravità.
  • LAM (ing. Maurizio Ferrarin): l'elettromiografia, una finestra sul muscolo. La registrazione non invasiva del segnale EMG per analizzare il coordinamento motorio e personalizzare la riabilitazione: il dispositivo MecFES, un ausilio per la riabilitazione e l'autonomia personale in soggetti con paralisi degli arti superiori.
  • LARICE (dr. Davide Cattaneo): sistema Gait Tutor, dispositivo medico per il monitoraggio e l'allenamento del cammino, di recente sviluppo, composto da uno smartphone, una stazione di ancoraggio e due sensori indossabili per misurare i parametri del passo in modo da fornire stimolazioni sensoriali esterne in tempo reale sulla performance del cammino.

Info su: http://www.meetmetonight.it

Il programma della Fondazione Don Gnocchi per le scuole è consultabile all’indirizzo http://www.meetmetonight.it/la-riabilitazione-domani-ricerca-dal-micro-al-macro-dalla-palestra-allo-spazio/

Contenuti correlati