Cesar Viteri 426877 Unsplash
Strumenti

Riforma Terzo settore: due istant book su fiscalità e donazioni

2 Ottobre Ott 2018 1429 02 ottobre 2018
  • ...

Sono online le due pubblicazioni, parte della collana Bussole realizzata da CSVnet Lombardia in collaborazione con CSVnet. Le due opere sono aggiornate con le indicazioni previste dal decreto correttivo approvato il 3 agosto. Temi: imposte dirette e tributi locali e nuove regole per chi vuole sostenere gli Ets

Sono online i due nuovi instant book sulla riforma del Terzo settore curati dai Centri di servizio per il volontariato della Lombardia in collaborazione con CSVnet. Pubblicati per la collana Bussole, i 16 testi sono pensati quali utili strumenti per orientare gli enti del Terzo settore nel nuovo quadro normativo.

Dopo i primi 4 focus su chi sono gli Ets, cosa avviene con il nuovo Codice per le realtà che decideranno di non entrare nel Runts e cosa cambia per le Odv e le Aps, i nuovi instant book chiariscono la spinosa questione delle "Imposte indirette e dei tributi locali per gli Ets" e le nuove regole sulle donazioni dal titolo "Saper ricevere le donazioni". Queste due nuove uscite sono aggiornate con le indicazioni del decreto correttivo al Codice del Terzo settore approvato lo scorso 3 agosto e pubblicato in Gazzetta ufficiale l’11 settembre.

Il primo è a firma di Sara Auguadro e Lucia Villani, consulenti del Consorzio Abc, studio specializzato nella gestione contabile e fiscale degli enti del terzo settore. Il testo offre una panoramica sulle principali imposte indirette e tributi locali che interessano gli Ets da quelle sulle successioni e donazioni alle imposte di bollo, dall’Imu e Tasi, all’Irap e l’imposta sugli intrattenimenti.

Il secondo instant book è a cura di Carlo Mazzini, esperto di fiscalità e di legislazione del non profit e approfondisce con spiegazioni teoriche, esempi, simulazioni e mettendo a disposizione utili fac-simili, le nuove prospettive sulle donazioni.
Tante le novità previste con le nuove regole su detrazioni e deduzioni, le differenze tra le donazioni effettuate da persone fisiche e le possibilità per le imprese.

In apertura photo by César Viteri on Unsplash

Contenuti correlati