Fancycrave 520422 Unsplash
Fondazione Ant

Sabato 6 ottobre la spesa è dedicata ad Ant

4 Ottobre Ott 2018 1434 04 ottobre 2018
  • ...

Torna la Raccolta Alimentare Conad a sostegno dei progetti della Fondazione per i malati di tumore assistiti che vivono in situazioni di disagio economico. Oltre 500 volontari saranno presenti in 150 supermercati. Ogni anno sono 10mila i malati assistiti nelle loro case

Ritorna sabato 6 ottobre la giornata dedicata alla Raccolta Alimentare Conad a sostegno dei progetti di Fondazione Ant Italia onlus per i malati di tumore assistiti che vivono in situazioni di disagio economico.
A questa richiesta di aiuto risponderanno ancora una volta, in un’unica giornata, le cooperative Nordiconad e Conad Adriatico con la Raccolta Alimentare a favore di Ant in oltre 150 punti vendita Conad in Emilia, Marche e Puglia, attivati in funzione al numero dei Volontari Ant sul territorio.



Il 6 ottobre saranno oltre 500 i Volontari di Fondazione Ant a distribuire materiale informativo sull’iniziativa, le buste per la raccolta e ritirare i prodotti donati dai clienti. I clienti Conad potranno scegliere di donare beni che vanno dai generi alimentari a lunga conservazione, a quelli per l’igiene personale e pulizia per la casa, al materiale monouso.

I prodotti raccolti durante la giornata verranno consegnati dal Servizio Famiglia della Fondazione direttamente a casa dei pazienti oncologici assistiti a domicilio dalle équipe mediche Ant. Una parte della merce sarà invece offerta in occasione di manifestazioni solidali e nelle sedi locali Ant per raccogliere fondi a favore dei progetti gratuiti di ospedalizzazione domiciliare e prevenzione oncologica.


Fondazione Ant è oggi in Italia la più ampia realtà non profit per le attività gratuite di assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e di prevenzione oncologica. Ogni anno 10.000 malati di tumore vengono assistiti nelle loro case, in 11 regioni italiane, da 20 équipe multi-disciplinari Ant che assicurano cure specialistiche di tipo ospedaliero e socio-assistenziale, con una presa in carico globale del malato oncologico e della sua famiglia.



Per conoscere i punti vendita che aderiscono all'iniziativa qui

In apertura Photo by Fancycrave on Unsplash

Contenuti correlati