Italy 1804893 1280
Economia

Europa: 1/4 dei cittadini vive in povertà e l'Italia è il Paese col più alto tasso di povertà di reddito

17 Ottobre Ott 2018 1547 17 ottobre 2018
  • ...

Eurostat rivela che 113 milioni di europei versano in condizioni di povertà o di esclusione sociale. Il dato è comunque in controtendenza e sta calando rispetto all'aumento registrato dal 2009 al 2012. L'Italia rimane il Paese col più alto tasso di povertà di reddito

Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione Europea, rivela che 113 milioni di europei versano in condizioni di povertà o di esclusione sociale. Il dato è comunque in controtendenza e sta calando rispetto all'aumento registrato dal 2009 al 2012.

Nel 2017, il 22,5% della popolazione dei 28 paesi membri era a rischio di povertà o esclusione sociale. Oggi sono usciti da questa fascia di esclusione e povertà circa 3 milioni di persone. Resta forte, però, la preoccupazione: nel 2017, infatti, 1 persona su 6 nell'UE era a rischio povertà di reddito, ovvero persone

L'anno scorso, 1 persona su 6 nell'Unione europea era "a rischio di povertà di reddito". La povertà di reddito (monetary poverty) è calcolata tenendo conto dei residenti il cui reddito dopo i trasferimenti sociali e le tasse è inferiore al 60% del reddito medio nazionale.

In Italia, a rischio è 1 persona su 3 rischia di cadere sotto la soglia del disagio, mentre sono 2,4milioni che l'avrebbero già superata. Dati su cui riflettere: la povertà è ben lontana dall'essere sconfitta. E non si sconfigge a colpi di slogan.

Contenuti correlati