Sparkler 677774 1920
Iniziative

Oltre 1.500 onlus a portata di click su ilMioDono.it

9 Dicembre Dic 2019 1705 09 dicembre 2019
  • ...

Undicesima edizione di “1 voto, 200.000 aiuti concreti – Donare mi dà più gioia che ricevere!” campagna realizzata grazie ai Fondi UniCredit Carta E. Unicredit mette a disposizione 200mila euro, a titolo di donazione da distribuire tra le organizzazioni non profit che aderiscono al portale. Si può votare fino al 20 gennaio prossimo

Per l’undicesimo anno torna l’appuntamento con l’iniziativa UniCredit dedicata alle organizzazioni impegnate nel non profit. Un impegno che il Gruppo premia mettendo a disposizione 200mila euro del fondo Carta Etica destinato a iniziative di solidarietà sul territorio. Il fondo si alimenta con una percentuale di ogni spesa effettuata con carta di credito “Etica”, disponibile nella versione UniCreditCard Flexia Classic E, Visa Infinite e UniCredit Business Aziendale, senza costi aggiuntivi per il titolare.

La nuova edizione della campagna di solidarietà e sensibilizzazione “1 voto, 200.000 aiuti concreti – Donare mi dà più gioia che ricevere!” si concluderà il 29 gennaio 2020. Sono ben 1.569 le onlus che quest’anno partecipano all’iniziativa, ognuna delle quali è presente sul sito www.ilMioDono.it, la piazza virtuale realizzata da UniCredit per facilitare l’incontro tra le Onp e quanti vogliono sostenere questo settore contribuendo con una donazione.

Clienti e non di UniCredit possono accedere al sito www.ilMioDono.it – anche da tablet e smartphone – selezionare l’organizzazione preferita e votarla attraverso un account e-mail o Twitter. Ogni voto vale 1 punto. Aggiungendo al voto una donazione di almeno 10 euro con una delle modalità PagOnline o MyBank previste, la preferenza accordata varrà 6 punti.

I 200mila euro di quest’anno, sommati agli importi delle edizioni precedenti e ai contributi spontaneamente erogati anche da chi ha supportato l’iniziativa con il voto e con le donazioni – nel 2018, sono stati raccolti 120mila euro –, portano a oltre 2.800.000 euro la somma complessiva di cui hanno beneficiato le organizzazioni dal 2010.

Contenuti correlati