Screenshot 20190922 232954 Chrome
#covid19

L'Unione Buddista Italiana con 1.5 milioni di euro sostiene 95 non profit

7 Aprile Apr 2020 1209 07 aprile 2020
  • ...

Il fondo di emergenza dell'associazione è stato destinato a chi è impegnato a contrastare la diffusione del Covid19 ma anche al sostegno dei soggetti più fragili nella fase post emergenziale

Sono 90 le organizzazioni del Terzo Settore ammesse alla parte di fondo speciale di 1.5 milioni di euro, stanziato dall’Unione Buddhista Italiana per sostenere chi è impegnato a contrastare la diffusione del Covid19. Le organizzazioni non profit rappresentano un presidio di socialità a fianco di chi soffre. Perciò l’impegno dei buddhisti italiani guarda anche alla fase del post emergenza quando sarà fondamentale sostenere chi opera a favore soprattutto dei soggetti più fragili.

L’elenco delle organizzazioni ammesse al Fondo Emergenza è consultabile sul sito dell’UBI.

Il fondo stanziato per l’emergenza Coronavirus dell’UBI ammonta complessivamente a 3 milioni di euro, di cui 1.5 sono già stati destinati nei giorni scorsi alla Protezione Civile. Si tratta, ricorda l’Unione Buddhista Italiana, di un impegno concreto per restituire alla popolazione italiana la fiducia che ha dimostrato con l’8×1000 e per essere presenti a fianco di chi opera in modo capillare su tutto il territorio nazionale.

Contenuti correlati