Riccardo Bonacina

La Puntina

SPQA, sono pazzi questi americani!

15 Settembre Set 2011 1157 15 settembre 2011
  • ...

SPQA (sono pazzi questi americani! Il Centro per i diritti costituzionali (Center for Costitutional Right) e la Snap (Survivors Network of those abuse by Priest) organizzazioni statunitensi, hanno chiesto al Tribunale Penale Internazionale dell'Aia di investigare contro papa Benedetto XVI e altri tre esponenti della gerarchia della Chiesa. L'accusa è di avere coperto gli abusi sessuali commessi da membri della Chiesa ai danni di minori. Il ricorso, fanno sapere le organizzazioni che lo hanno presentata, riguarderebbe anche il segretario di Stato, cardinale Tarcisio Bertone, il suo predecessore, il cardinale Angelo Sodano, e il prefetto della Congregazione della dottrina della fede, cardinale William Levada.

Come è noto la competenza del Tribunale è limitata ai crimini più seri che riguardano la comunità internazionale nel suo insieme, come il genocidio, i crimini contro l'umanità, i crimini di guerra (cosiddetti crimina iuris gentium) e il crimine di aggressione (art. 5, par. 1, Statuto di Roma). La Corte ha una competenza complementare a quella dei singoli Stati, dunque può intervenire solo se e solo quando gli Stati non vogliono o non possono agire per punire crimini internazionali. È probabile che alle due organizzazioni sfugga che tra i 33 paesi che non hanno ratificato il trattato ci sono, Israele, Stati Uniti e Sudan che hanno anche esplicitamente dichiarato di non avere intenzione di ratificarlo.  Il motivo ve lo potete immaginare visto la quantità industriale di bombe (Somalia, Afghanista, Iraq) che esportano insieme, ovviamente alla democrazia... Gli Stati Uniti, come Israele e il Sudan sarebbero denuciati all'Alta Corte un giorno sì e l'altro pure.

Segnaliamo tutto ciò anche alle due organizzazioni, Il Centro per i diritti costituzionali (Center for Costitutional Right) e la Snap (Survivors Network of those abuse by Priest) per la prossima battaglia, anche più sensata