Noria Nalli

Sclerotica

Reggiseno tamarro su deambulatore...saremo disabili, ma siamo donne

5 Luglio Lug 2017 1642 05 luglio 2017
  • ...

Faceva caldo e voltandomi, cercando di accendere il ventilatore, ho visualizzato una foto nella galleria del mio smartphone. Era uno scatto, che avevo realizzato in casa tempo fa, perché mi sembrava significativo. Ritraeva il mio reggiseno leopardato, appoggiato sul mio deambulatore. Immediatamente mi è sorto il desiderio di pubblicare la foto sul mio profilo facebook, con la didascalia indicata nel titolo. Reggiseno tamarro su deambulatore...saremo disabili, ma siamo donne! Come se fosse un grido di battaglia, la mia immagine ed il suo commento, hanno ottenuto più di cinquanta like in poco tempo. La cosa mi ha emozionato, facendomi riflettere. Nell'aria si respira un grande desiderio di leggerezza, la sensazione è ancora più tangibile tra noi donne non solo disabili. In fondo il reggiseno è uno dei simboli della femminilità. Ritrarre questo capo di abbigliamento, insieme agli ausili che accompagnano le nostre vite di persone disabili può essere liberatorio, quasi un segnale rivoluzionario. Cosa ne dite? Ora vi lascio, vado a fotografare lo stesso reggiseno appeso alle mie stampelle!