27 Maggio Mag 2016 2130 2 years ago 28 Maggio Mag 2016 2359 2 years ago Fiuggi

SpreK.O. 2016 anche a teatro

Italia Fiuggi - piazza Trento e Trieste
www.cittadinanzainfesta.it/

Due spettacoli teatrali in occasione della festa nazionale di Cittadinanzattiva

Due gli spettacoli teatrali che si tengono a Fiuggi, nell'ambito dell'edizione 2016 di SpreK.O., la III Festa nazionale per la lotta agli sprechi promossa da Cittadinanzattiva.

Si parte venerdì 27 maggio, alle ore 21.30, Al Teatro comunale di Fiuggi con “Scusa sì so’ nato pazzo”, portato in scena dalla Compagnia teatrale Stabile Assai della Casa di Reclusione di Rebibbia, con cui Cittadinanzattiva ha firmato un protocollo di intesa. La follia in carcere è il tema centrale di questa opera imperniata su 8 scene, intervallate da brani di blues tradizionale, che raccontano come la condizione detentiva possa peggiorare la situazione dei detenuti e, in alcuni casi, produrre il passaggio dalla depressione alla dimensione psicopatologica.
Per prenotare il biglietto qui

A seguire, sabato 28 maggio, alle ore 21.30, sempre presso il Teatro comunale di Fiuggi, in scena “La realtà è più avanti,Viaggio nell’Italia che cambia”. Lontano dai riflettori dei mass media c’è un’Italia che già oggi sta costruendo un altro modo di vivere, lavorare, creare relazioni ed economia, per un futuro possibile e sostenibile. Per oltre 3 anni, il giornalista e scrittore Daniel Tarozzi ha girato in camper tutte le regioni d’Italia, incontrando oltre 400 realtà incredibili e meravigliose, dall’imprenditore al giovane decrescente, dall’attivista al contadino, dalla casalinga al manager, dall’ecologista allo scollocato, dai movimenti di difesa del territorio ai gruppi di acquisto solidale, dalla permacultura ai luoghi in mano alla mafia che sono stati liberati. Dall’incontro di Daniel con il cantautore marchigiano Stefano Fucili (già collaboratore di Lucio Dalla), nasce lo spettacolo d’inchiesta “La realtà è più avanti, Viaggio nell’Italia che cambia”.
Per prenotare il biglietto a questo spettacolo qui