31 Maggio Mag 2017 2130 one year ago Milano

“Wondy Sono Io” presenta "Resilienza"

Italia Milano - via Nino Oxilia, 10
http://wondysonoio.org/

Speciale proiezione del docufilm del comico Paolo Ruffini, che racconta il tumore pediatrico

L’associazione “Wondy sono io”, nata da poche settimane in memoria di Francesca Del Rosso, fondata dal marito di lei, il giornalista di Radio 24 Alessandro Milan, insieme a Francesca Ravelli e alla collega Alessandra Tedesco (www.wondysonoio.org), organizza per mercoledì 31 maggio 2017 una speciale proiezione del docufilm “Resilienza”. La serata sarà presso il Cinema Beltrade di Milano (ore 21,30, ingresso 5 euro, vivamente consigliata la prenotazione a prenota@cinemabeltrade.net).

“Resilienza” è un documentario ispirato alla storia di Alessandro Cavallini, un ragazzo che se ne è andato a soli 14 anni, vittima di un gravissimo tumore pediatrico, il Neuroblastoma IV stadio, e racconta la sua vita da “resiliente” (qui il trailer). È stato realizzato e prodotto dall’associazione cinematografica “Nido del Cuculo” dell’attore e comico livornese Paolo Ruffini e dall’associazione ‘Sui passi di Ale’.

La serata è una delle tappe ideate dall’Associazione “Wondy Sono Io” per diffondere la cultura della resilienza, dopo la mostra fotografica “In viaggio con Wondy” (sarà inaugurata il 21 maggio a Milano, al locale Al Tempio d'Oro) e il lancio del Premio letterario “Wondy sono io”. Tutte le attività dell’Associazione mirano a costruire e promuovere la cultura della resilienza, sia essa legata alla malattia e al dolore, come in questo caso, ma anche ad altri fenomeni: grandi e universali (come quello di lotta alle mafie e alle guerre) o più attinenti al campo personale, che possono scuotere e sconvolgere la nostra quotidianità (la perdita del lavoro, una separazione).

Contenuti correlati