9 Giugno Giu 2017 0900 one year ago Milano

Seminario Ail pazienti-medici

Italia MIlano - corso Magenta, 61
www.ail.it

Incontro dedicato alla malattie mieloproliferative croniche Ph-

Le Malattie Mieloproliferative Croniche colpiscono le cellule staminali emopoietiche che, presenti nel midollo osseo, danno origine a tutte le cellule mature del sangue: globuli rossi, globuli bianchi e piastrine. All'interno di questa famiglia di patologie si distinguono le Sindromi Mieloproliferative Croniche, caratterizzate dalla negatività del cromosoma Philadelphia (MMP Ph-): la Policitemia Vera (eccesiva produzione di globuli rossi), la Trombocitemia Essenziale (eccessiva produzione di piastrine) e la Mielofibrosi Idiopatica (deposito eccessivo di fibre nel midollo osseo).

Per informare i pazienti sulle ultime novità in fatto di terapie e per aiutarli ad affrontare il decorso di queste patologie, l’Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma, promuove l’incontro del Gruppo Ail Pazienti  MMP Ph- a Milano, il 10 giugno, a partire dalle ore 9 alla Fondazione Stelline in Corso Magenta, 61.
Interverranno il Prof. Francesco Passamonti, Direttore Ematologia Ospedale di Circolo–ASST Sette Laghi Università degli Studi dell’Insubria-Varese, il Prof. Paolo Corradini, Direttore Dipartimento di Ematologia e  Oncoematologia  Pediatrica  Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, la  Dottoressa  Enrica Morra, Coordinatore Scientifico della Rete Ematologica Lombarda ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, il Professor Roberto Cairoli, Direttore Dipartimento Ematologia e Oncologia Ospedale Niguarda e il Professor Agostino Cortelezzi, Direttore UOC Oncoematologia Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico.

Nel corso del Seminario si terranno tre tavole rotonde dedicate alle singole patologie per dare ai pazienti la possibilità di interagire direttamente con gli esperti ed avere quindi delle risposte immediate ai loro quesiti.

Iscrizioni tel. 06.70386059 - mail: ailpazienti2@ail.it

La partecipazione è gratuita

In allegato il programma dettagliato