Persone
17 Dicembre Dic 2019 1220 17 dicembre 2019

Google Maps, un mondo accessibile per chi è in sedia a rotelle

Sasha Blair-Goldensohn, ingegnere di Google in carrozzella in seguito a un incidente, ha lanciato un progetto diventato mondiale, e iniziato a New York, la sua città, per mappare luoghi e strade adatti a persone con disabilità. Ora, grazie a una consolidata collaborazione con 120 milioni di utenti ai quattro angoli del pianeta, un gigantesco lavoro di crowdfunding, Blair-Goldensohn e i colleghi del suo team hanno mappato più di 50 milioni di posti al mondo