Vita Lavoro

Torna agli annunci

MEDIATORE CULTURALE

SOS Villaggi dei Bambini Onlus

Lavoro

Sede di lavoro: CALABRIA - Crotone

31 Ottobre Ott 2017 1234 20 days ago 15 Novembre Nov 2017 0000 6 days ago

SOS Villaggi dei Bambini è la più grande organizzazione a livello mondiale, impegnata nel sostegno di bambini privi di cure familiari o a rischio di perderle. Nasce nel 1949 in Austria e oggi accoglie, all’interno dei suoi Villaggi SOS, oltre 86.000 bambini, bambine, ragazzi e ragazze. Garantisce a ciascuno di loro istruzione, cure mediche e tutela in situazioni di emergenza. Promuove i loro diritti e si impegna ogni giorno affinché partecipino alle decisioni che riguardano la loro vita. Sviluppa programmi di supporto alle famiglie che vivono momenti di fragilità ed è presente in 135 Paesi nel mondo, dove aiuta oltre 1 milione di persone.
In Italia è membro dell’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza e dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS). Aiuta oltre 700 persone, tra bambini, ragazzi e le loro famiglie attraverso 7 Villaggi SOS - rispettivamente a Trento, Ostuni (BR), Vicenza, Morosolo (VA), Roma, Saronno (VA) e Mantova - un Programma di affido familiare a Torino e un Programma di Sostegno psicosociale per Minori Stranieri Non Accompagnati a Crotone e in provincia di Siena. Sostiene, inoltre, il Centro Estivo Internazionale SOS di Caldonazzo (TN).

SOS Villaggi dei Bambini ha aperto la selezione per il ruolo di MEDIATORE CULTURALE

COMPITI E RESPONSABILITÀ 
Il/la Il/la mediatore/mediatrice culturale, nell’ambito del progetto “Salute mentale e Supporto Psicosociale per i minori stranieri non accompagnati (MSNA) in Italia-IO NON VIAGGIO SOLO” con il coordinamento e la supervisione del Project Coordinator è responsabile della realizzazione di attività di mediazione culturale al fine di rafforzare la protezione, l’integrazione e il supporto psicosociale dei Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA) già accolti nei centri di prima accoglienza situati nei comuni della Provincia di Crotone
Queste attività dovranno essere realizzate in stretta collaborazione con il team di progetto e in coordinamento con gli stakeholder (pubblici e privati) attivi sul territorio. Nello specifico, il Mediatore Culturale dovrà svolgere i seguenti compiti:
•  Facilitare la comunicazione con i Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA), contribuendo affinché i loro diritti vengano rispettati.
•  Affiancare il/la consulente legale nel fornire informazioni ai MSNA e durante i colloqui con gli stessi al fine di verificare che la loro accoglienza avvenga nel rispetto dei loro diritti;
•  Affiancare il/la consulente psicologico durante i colloqui con i MSNA coinvolti nel progetto ed evidenziare eventuali difficoltà/bisogni particolari.
•  Affiancare e supportare attraverso la mediazione linguistico culturale il team di progetto nella realizzazione delle diverse attività di supporto psicosociale rivolte ai MSNA
•  Contribuire allo sviluppo di materiale informativo indirizzato ai MSNA
•  In stretta collaborazione con il team di progetto, contribuire alla stesura di rapporti periodici sulle attività realizzate e sugli output raggiunti.
•  comunicare e relazionarsi con l’equipè e con le altre unità dell’organizzazione per agevolare il raggiungimento degli obiettivi di progetto.

REQUISITI SPECIFICI
•  Diploma di laurea attinente alla mediazione culturale o possesso delle competenze necessarie acquisite tramite la frequenza e il superamento di corsi specifici.
•  Madrelingua bangla costituisce prerequisito indispensabile. La conoscenza delle lingue araba e/o tigrina sono requisiti preferenziali.
•  Buona conoscenza della lingua italiana
•  Esperienza nel settore dell’immigrazione
•  Capacità di utilizzo del pacchetto Office

REQUISITI PREFERENZIALI
•  Master sul tema dell’immigrazione
•  Esperienza lavorativa con minori stranieri non accompagnati
•  Conoscenza del funzionamento del sistema italiano di accoglienza relativamente agli aspetti funzionali allo svolgimento della propria attività

CONDIZIONI
Sede di lavoro: Crotone e Provincia
Durata contratto: tempo determinato fino al 31/03/2018
Retribuzione di riferimento: RAL annua tra 23.000,00 e 26.000,00 euro, da rapportare agli effettivi mesi di impiego
Disponibilità: immediata compatibilmente con eventuale preavviso da corrispondere da parte del candidato prescelto.
Scadenza vacancy: 15 novembre 2017

COME CANDIDARSI
Inviare un CV (max 3 pagine) all’indirizzo email risorse-umane@sositalia.it indicando nell’oggetto “Mediatore Culturale” e autorizzando il trattamento dei dati, secondo quando stabilito dal Decreto legislativo n° 196/2003 in materia di privacy entro e non oltre il 15 novembre 2017.
L’annuncio è rivolto a candidati ambosessi ai sensi della vigente normativa di legge.
Durante la selezione potrebbero essere richieste referenze.

Informazioni dell'annuncio

  • Settori / Ambito

    Non profit e terzo settore / ONG / Onlus
  • Tipo di Contratto

    Tempo Determinato
  • Disponibilità ad effettuare trasferte

    Non richiesta
La ricerca è rivolta a persone di entrambi i sessi in accordo con la Legge 903/77.