Username
Password
31 ottobre 2014

VITA

Immigrati: in media guadagnano 977 euro al mese

di Stefano Arduini

Ricerca di Stranieri in Italia: 27,3 miliardi di euro l'anno il reddito annuo degli immigrati. Il 79% speso nel nostro Paese

Un lavoratore immigrato guadagna in media 977 euro al mese, spende quasi l'80% del suo reddito in Italia e ogni settimana lavora undici ore in più rispetto ad un italiano. Sono i risultati di una ricerca pubblicata oggi da Stranieri in Italia, gruppo editoriale specializzato in immigrazione con più di 800mila lettori al mese che pubblica 16 testate in lingua, un notiziario radiofonico, diverse guide legali e il portale www.stranieriinitalia.it Secondo la ricerca, il reddito medio netto di un lavoratore immigrato è di 976,90 euro. Il settore che garantisce guadagni più alti è quello dell'industria (1133 euro al mese), seguono i servizi (1075 euro) e l'agricoltura (893 euro). Colf e badanti sono i lavoratori stranieri che guadagnano di meno, in media 750 euro al mese. Stranieri in Italia stima che nel nostro Paese, tra regolari e irregolari, lavorano due milioni e trecentomila immigrati, con un reddito totale netto di 27,3 miliardi di euro l'anno. Il 79% di questi guadagni (21,5 miliardi di euro) viene speso in Italia, in primo luogo per pagare l'affitto o le rate del mutuo (6,5 miliardi di ? l'anno, il 25% del reddito) ma anche in consumi come la telefonia, settore in cui tra cellulari, schede prepagate e phone center, gli immigrati spendono in media 1,2 miliardi di euro l'anno. Il contributo fondamentale degli immigrati alla nostra economia è evidente anche se si considera la relazione diretta che esiste tra ore lavorate settimanali e reddito procapite. Stranieri in Italia calcola che un immigrato lavora in media 27.5 ore a settimana, contro le 16 ore di un italiano o le 25 di un cittadino americano.

Commenti