Username
Password
23 aprile 2014

scuola

Scelte le materie per la maturità

di Redazione

La maturità 2013 sarà il 19 e 20 giugno. Profumo ha già scelto le materie per la seconda prova

generazione tablet 9404

Con un netto anticipo sui tempi consueti, il Miur ha scelto le materie per la seconda prova scritta della maturità 2013, che si terrà il 19 giugno (prima prova) e 20 giugno (seconda prova).

Latino al Liceo classico; Matematica al Liceo scientifico; Lingua straniera al Liceo linguistico; Pedagogia al Liceo pedagogico; Disegno geometrico, Prospettiva, Architettura al Liceo artistico; Economia aziendale ai Ragionieri, Tecnologia delle costruzioni ai Geometri; Alimenti e alimentazione all’Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione.

Il decreto firmato dal ministro Francesco Profumo è il primo protocollato attraverso una procedura informatica e non più cartacea, ed è ora in via di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Per gli Istituti tecnici e professionali sono state scelte materie che, oltre a caratterizzare i diversi indirizzi di studio, hanno una dimensione tecnico-pratico-laboratoriale. Per questa ragione la seconda prova può essere svolta, come per il passato, in forma scritta o grafica o scritto-grafica o scritto-pratica, utilizzando, eventualmente, anche i laboratori dell’istituto. Ed ecco le materie scelte per alcuni indirizzi: Istituto tecnico commerciale (ragionieri): Economia aziendale; Istituto tecnico per geometri: Tecnologia delle costruzioni; Istituto tecnico per il turismo: Lingua straniera; Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione: Alimenti e alimentazione; Istituto professionale per i servizi sociali: Psicologia generale e applicata; Istituto professionale per Tecnico delle industrie meccaniche: Macchine a fluido.

TAG: Scuola

Commenti