VITA

Solitudine, oh cara

4 Giugno Giu 2003 0200 04 giugno 2003

Proposta di viaggio in Valle Orsigna, in provincia di Pistoia

  • ...
  • ...

Proposta di viaggio in Valle Orsigna, in provincia di Pistoia

Una trentina di borgate immerse in una natura incontaminata. La valle Orsigna, situata lungo antiche vie di passaggio fra la Toscana e l?Emilia, è abitata da non più di un centinaio di persone. Il residente più famoso è Tiziano Terzani, lo scrittore fiorentino che ha scelto come patria d?adozione l?India, e che trascorre qui i suoi mesi italiani, in compagnia degli amici della Cooperativa Val d?Orsigna il cui scopo è quello di salvaguardare le tradizioni e gli antichi mestieri della valle. La cooperativa non ha strutture di accoglienza ma fa da punto di riferimento per chi desidera essere ospitato dalle famiglie del luogo. Ha recuperato un antico mulino caratteristico, il Mulino di Berto, dove offre il pecorino di latte crudo e altri prodotti tipici della campagna. Per chi vuole fare un?escursione in questa zona, uno degli agriturismi più vicini è Il Romito (mezza pensione, 37 euro), che mette a disposizione quattro cavalli per raggiungere il Rifugio del Cai di Portafranca, dove si può pernottare a prezzo modico. Spostandosi verso Firenze, uno degli agriturismi più antichi, a gestione familiare, è l?Azienda Le Lame (40 euro a notte). Segnalato da Legacoop, l?agriturismo pratica l?agricoltura biologica. È possibile assistere alle lavorazioni e ai corsi di apicoltura e panificazione con la proprietaria, Lisa Marcucci. In provincia di Pistoia, è singolare Il Cerreto, una torre del 1700 restaurata secondo i principi della bioarchitettura. La piscina è in realtà un ?biolago? di circa 100 mq (mezza pensione, 55 euro). Info: Cooperativa Val d?Orsigna, tel. 0573.452506Il Cerreto, tel. 0588.64213; Il Romito, tel. 0573.46246Le Lame, tel. 055.8307344Rifugio Porta Franca, tel. 0573.452506