Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Magazine

Magazine

Maggio 2024

L’Europa da rifare

Come rianimare il sogno europeo di un destino comune? Come costruire un’Europa collaborativa e solidale in grado di rispondere ai bisogni dei cittadini? Come creare sistemi economici sociali inclusivi e sostenibili capaci di generare sviluppo e sicurezza in particolare per le fasce di popolazione più fragili? In vista delle elezioni di giugno a queste domande prova a dare una risposta il numero del magazine di maggio intitolato “L’Europa da rifare”. Abbiamo acceso il faro su cinque temi decisivi: il Piano per l’economia sociale, il Green Deal, l’accoglienza e la gestione dei flussi migratori, la difesa comune non armata e il protagonismo dei giovani. Per ognuno di questi punti troverete un’inchiesta ricca di dati e testimonianze in modo che conoscere cosa l’Europa ha fatto finora, cosa non ha fatto e cosa resta da fare a livello continentale e dei singoli governi.

Homepage unica

Come rianimare il sogno europeo di un destino comune? Come costruire un’Europa collaborativa e solidale in grado di rispondere ai bisogni dei cittadini? Come creare sistemi economici sociali inclusivi e sostenibili capaci di generare sviluppo e sicurezza in particolare per le fasce di popolazione più fragili? In vista delle elezioni di giugno a queste domande prova a dare una risposta il numero del magazine di maggio intitolato “L’Europa da rifare”. Abbiamo acceso il faro su cinque temi decisivi: il Piano per l’economia sociale, il Green Deal, l’accoglienza e la gestione dei flussi migratori, la difesa comune non armata e il protagonismo dei giovani. Per ognuno di questi punti troverete un’inchiesta ricca di dati e testimonianze in modo che conoscere cosa l’Europa ha fatto finora, cosa non ha fatto e cosa resta da fare a livello continentale e dei singoli governi.

A firmare l’editoriale di questo numero (“La non autosufficienza è una questione pubblica”) è Giovanni Fosti, docente al Cergas Bocconi e grande esperto di welfare e politiche pubbliche. Scrive Fosti: «Ad oggi i servizi raggiungono meno del 30% della popolazione non autosufficiente. I posti letto residenziali sono appena il 7% del fabbisogno: occorre riconoscere che quello che tradizionalmente abbiamo considerato un fatto privato (la cura degli anziani, ndr) è ormai una questione pubblica».

Gli sguardi sul futuro di Forward come di consueto sono firmati da Ivana Pais, Giovanni Biondi, Stefano Granata, Gianluca Salvatori, Sergio Gatti, Doriano Zurlo, Anna Detheridge, Luca De Biase e Maurizio Crippa.

Apriamo infine Rewind, la terza sezione del magazine con la seconda edizione dello scudetto della sostenibilità a cura del nostro Nicola Varcasia, in collaborazione con l’università Cattolica di Milano. La graduatoria prende in considerazione cinque dimensioni della responsabilità sociale delle società di serie A. Ogni voce ha ricevuto una valutazione da zero a due stelle. Il risultato? Per il secondo anno il tricolore della sostenibilità e dell’impatto sociale è andato al Milan, davanti a Juventus e alla sorpresa Cagliari. Retrocedono in B: Napoli, Salernitana e Frosinone.

p. 19

Il Piano per l’economia socialedi Giuseppe Guerini
È la prima sfida per costruire un’Europa più giusta e solidale, e restituire ai cittadini il senso comune di sentirsi europei

p. 31

Green Deal, il patto verde —di Elisa Cozzarini
La Ue entro il 2050 può diventare il primo continente a impatto zero. Attenzione però a chi vuole fare marcia indietro

p. 43

Migranti, la Ue ritrovi la rotta —di Anna Spena
Esternalizzazione delle frontiere e nessuna visione comune: sulle migrazioni l’Europa è in un vicolo cieco. Ma uscirne si può

p. 53

Difesa comune non armata —di Riccardo Bonacina
L’istituzione dei Corpi civili di pace europei sarebbe un segnale decisivo per una reale politica di sicurezza continentale

p. 61

Next gen? Non rimanga solo uno slogan —di Sara De Carli
Povertà minorile, natalità, youth check, partecipazione, digitale e competenze: le sei partite per rendere i giovani protagonisti


Infografiche

Idee

Visioni e opinioni dei protagonisti del pensiero sociale

5 per mille, il cambiamento nelle tue mani

Che cosa si aspetta chi destina il 5 per mille? Produrre un cambiamento. Nel podcast “5 per mille, il cambiamento nelle tue mani” ascolta le storie di alcune persone che “ci hanno messo la firma” e dell’impatto che hanno generato.

Architetti di Welfare

Nella nuova serie podcast di VITA, Architetti di Welfare, si racconta dalle voci di chi lavora quotidianamente all’interno di Società Dolce, cooperativa bolognese attiva in molti settori del sociale (servizi alla persona, infanzia, anziani, minori, disabilità, salute mentale, fragilità e servizi sanitari) e operativa in tutta l’Emilia-Romagna, in Veneto e in Lombardia.

Storie & Persone

I long form di Vita.it che mettono al centro esperienze e personaggi esemplari
VITA a sud'
“Vita a Sud” è un volgersi dello sguardo all’innovazione sociale e ai modelli di economia civile che si stanno sviluppando nelle 6 regioni target: Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna
VITA a sud'
“Vita a Sud” è un volgersi dello sguardo all’innovazione sociale e ai modelli di economia civile che si stanno sviluppando nelle 6 regioni target: Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna

Innovazione sociale

A Matera sembra di nuovo il 2019

di Luca Iacovone

Comitato editoriale

Una community partecipata dalle principali organizzazioni italiane del Terzo settore

Comitato editoriale

Una community partecipata dalle principali organizzazioni italiane del Terzo settore

di Redazione

I vostri figli non sono figli vostri.
Sono i figli e le figlie del desiderio che la vita ha di sé stessa. Essi non provengono da voi, ma attraverso di voi. E sebbene stiano con voi, non vi appartengono. Potete dar loro tutto il vostro amore, ma non i vostri pensieri. Perché essi hanno i propri pensieri

— Khalil Gibran, poeta libanese

Approfondimenti

Le pubblicazioni digitali di vita.it: book sui temi di stretta attualità (instant book) e inchieste su aree di interesse sociale (focus book).

Agenda

Il calendario degli eventi e degli appuntamenti da non perdere


La rivista dell’innovazione sociale.

Abbònati a VITA per leggere il magazine e accedere a contenuti
e funzionalità esclusive